Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

A nanna gattini, una storia semplice per sogni bellissimi. I consigli di Elena

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

A nanna, gattini!, Bàrbara Castro Urío, Donzelli

È un libro della buona notte il vincitore del Bologna Ragazzi Award di quest'anno, categoria speciale Toddlers, che letteralmente sono  i barcollanti, i bambini piccoli piccoli, da 0 a 3 anni, quelli che  iniziano a muovere  i primi passi nella letteratura per l'infanzia. 

Nelle biblioteche degli asili nido e in quelle domestiche lo scaffale a loro dedicato si fa sempre più nutrito, è il settore che si muove maggiormente anche in libreria, a conferma  di un'attenzione particolare che gli adulti hanno per i primi anni di vita dei bambini. 

Fare libri per i più piccoli non è semplice, tutt'altro, le abilità da mettere in campo sono svariate. Competenze pedagogiche, cartotecniche, il saper essere semplici senza banalizzare né i testi né l'impianto visivo. 

La selezione operata nell'ambito della Fiera di Bologna, che ha dato vita anche ad una mostra ed ad un catalogo a cura della Cooperativa Culturale Giannino Stoppani, ha svelato una vivacità e creatività editoriale davvero stupefacenti. 

Tra i tanti libri arrivati da tutto il mondo, ha vinto il primo premio un'opera catalana, in catalogo in Italia per Donzelli editore. 

Un libro che assume la forma di una casa, una casa vuota che pagina dopo pagina, si popola di gattini e di colori. Il primo ad arrivare è quello rosso, poi quello verde, quello giallo, marrone, blu  e così via fino a che nella casa allegra non cala la notte ed arriva il momento di spegnere le luci ed augurare buonanotte ai gattini. 

E come leggiamo sul sito dell'editore, è difficile trovare un animale più amato del gatto… Che abbia gli stivali o sia Stregatto come nel Paese di Alice, che sia un Aristogatto o un tontolone come il Tom di Jerry, i micioni e i gattini che s’intrufolano nelle pagine per l’infanzia non si possono contare. In questa storia ce ne sono 11, ognuno con il suo colore e la sua stanzetta. 

Una storia piccola, semplice e lineare, frutto di una riflessione profonda ed attenta al mondo interiore dei più piccoli. 

Un libro che li accompagna e li sostiene nel momento delicato della nanna perché, lo sappiamo tutti, che abbandonarsi nelle braccia di Morfeo non è sempre cosa facile.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento