Il grido di allarme del Calcit e la ASL

E' chiaro a tutti che le ASL sono depotenziate e che chi le amministra deve fare i salti mortali per garantire servizi decenti. Un budget dimezzato non può certo portare al mantenimento degli standard di un tempo. E' a tutti noto che ci fossero...

simulazione-asl (5)

E' chiaro a tutti che le ASL sono depotenziate e che chi le amministra deve fare i salti mortali per garantire servizi decenti. Un budget dimezzato non può certo portare al mantenimento degli standard di un tempo. E' a tutti noto che ci fossero sacche importanti di spreco nelle ASL, ma in Toscana, dove si finisce per pagare la penuria di soldi destinati alle regioni e la scarsa efficienza di molte altre ASL, la situazione non era certo tale da poter dimezzare le disponibilità. Oggi siamo costretti un po' tutti a pagare salate molte prestazioni e gli infermieri sono al collasso per quanto riguarda i turni di lavoro. I servizi devono diminuire di costo e in alcuni casi essere ridimensionati.

In questo quadro è facile comprendere quello che sta accadendo alla Medicina Nucleare dell'ospedale San Donato, dove nominare un direttore su concorso sarebbe un costo in più...

Cosa ci aspetta di questo passo? Probabilmente i livelli di assistenza della Romania, dove ogni prestazione si paga e tutto il doppio rispetto all'Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento