Grande opportunità l'inaugurazione del Petrarca

Un grande concerto, durato circa due ore, ha inaugurato il nuovo corso del teatro Petrarca di Arezzo. E' stato emozionante partecipare all'evento (per chi ha potuto farlo dal vivo) e ammirare la qualità della ristrutturazione del teatro (che...

Argerich e Rivera

Un grande concerto, durato circa due ore, ha inaugurato il nuovo corso del teatro Petrarca di Arezzo. E' stato emozionante partecipare all'evento (per chi ha potuto farlo dal vivo) e ammirare la qualità della ristrutturazione del teatro (che purtroppo ha perso dei posti per la realizzazione di un grande golfo mistico che verrà utilizzato raramente, visti i costi di un'opera lirica). I sorrisi si sono sprecati e molti partecipanti alla serata parevano ben consci dell'importanza dell'evento (forse per qualcuno solo mondano). Tra l'altro ieri ricorreva la nascita (nel 1770) di un certo L.V.Beethoven e un concerto di piano si addiceva alla giornata particolare.

La riapertura del Petrarca è un evento che va molto oltre la sfilata dei vips locali di ieri e la qualità di un concerto impeccabile; restituisce di fatto agli aretini la possibilità di utilizzare uno spazio prestigioso dedicato all'attività culturale in genere. La città ne aveva bisogno, come ha bisogno di crescere culturalmente per fare in modo che Arezzo non sia più il luogo degli "arricchiti ignoranti" che è stato per lungo tempo. Il saper vivere non si misura con gli spiccioli, ma con il livello di conoscenza e competenza, in ogni ambito.

Bentornato Petrarca!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

petrarca_inaugurazione17

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento