Il giorno del Ricordo e il martirio delle foibe

Con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, si celebra il Giorno del Ricordo. Nel secondo dopoguerra, tra il settembre del 1943 al febbraio 1947, furono annegate, fucilate, massacrate, circa 80mila persone, di queste 3mila italiane. Si ricorda anche...

foibe

Con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, si celebra il Giorno del Ricordo. Nel secondo dopoguerra, tra il settembre del 1943 al febbraio 1947, furono annegate, fucilate, massacrate, circa 80mila persone, di queste 3mila italiane. Si ricorda anche l'esodo degli istriani, dei dalmati e dei fiumani dalle loro terre. A compiere i massacri furono i partigiani di Tito. I corpi furono gettati nelle grotte di origine carsica tipiche di quei territori.

Per non dimenticare vale la pena di visitare il Museo della Civiltà istriana, fiumana, dalmata di Trieste e l'Archivio Museo Storico di Fiume che ha sede a Roma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ho inventato #IoStoConFredy, ma non giustifico chi uccide un uomo. Quante strumentalizzazioni politiche"

  • Cronaca

    Tragedia nella notte, clochard 40enne trovato senza vita in strada

  • Video

    "Luca dormiva, poi sentì un colpo e vide due piedi scomparire giù dal balcone", la versione della difesa di Vanneschi

  • Attualità

    Città del Natale, Comanducci: "Guardiamo già avanti, per le prossime edizioni serve un'unica regia"

I più letti della settimana

  • Taglio del nastro ad Arezzo per il negozio di Alessandro Del Piero

  • Schianto sulla regionale 69 vicino Indicatore: grave un 33enne ferito al volto

  • Schianto in via Romana, auto si ribalta sulla carreggiata: tre donne ferite

  • Sbarca ad Arezzo il negozio di Alessandro Del Piero

  • Esce mezz'ora e i ladri gli svaligiano casa: "Ho salvato solo il televisore". Nuovo colpo alle porte di Arezzo

  • Prada dà un bonus di Natale a tutti 4mila i dipendenti: 1.500 euro in beni e servizi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento