Appunti

Appunti

Le foibe e il senso del Giorno del Ricordo

Circa 3mila gli italiani persero la vita negli eccidi perpetrati tra il 1943 e il 1945 nei territori della Venezia Giulia e della Dalmazia

La legge numero 92 del 30 marzo 2004 riconosce il 10 febbraio, come riportato nell'articolo 1, Il Giorno del Ricordo "al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale".

Circa 3mila gli italiani persero la vita. Gli eccidi perpetrati tra il 1943 e il 1945 verso la popolazione italiana nei territori della Venezia Giulia e della Dalmazia furono seguiti da esodi, con l'emigrazione da quei territori prima occupati da Tito e poi annessi alla Jugoslavia. Pulizia etnica, odio, sradicamento dalle proprie origini e dalle terre sfociarono nell'infoibamento, drammatica pagina della storia del Novecento.

Il 10 febbraio 1947, a Parigi, furono firmati i Trattati di Pace con i quali furono assegnati i territori di Istria e parte della Venezia Giulia alla Jugoslavia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Truffati dalle banche: rimborsi automatici per nove risparmiatori su dieci

  • Attualità

    Codice giallo per temporali in tutta la Toscana

  • Cultura

    "L'Archivio Vasari torni ad essere pubblico". Dalla Fraternita l'appello: "Vorremmo esporre qui le carte"

  • Calcio

    Il 25 aprile 2004 la promozione in serie B. E il sogno, non ancora realizzato, della serie A

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Schianto all'alba a Pinarella, muore 29enne aretina. Arrestato il guidatore dell'altra auto: era ubriaco

  • Tragedia a Pinarella, Giovanna sbalzata dall'auto e morta sul colpo. L'amica in rianimazione

  • Si taglia le vene in piazza: salvata dalla Polizia postale

  • Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Tragedia di Pinarella, Arezzo scossa dalla scomparsa di Giovanna. "In Romagna per prendere un cane"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento