Guanti, tute e mascherine donati dalla comunità cinese all'ospedale di Arezzo

Cerimonia di consegna all’ospedale San Donato

La comunità cinese di Arezzo ha consegnato un’importantissima donazione alla Asl Toscana sud est. Si tratta di 300 tute overtech, 220 paia di guanti e 1025 mascherine con diverso livello di protezione.

La donazione sfiora i 6.500 euro. Inizialmente era destinata alla Cina, ma vista l’emergenza italiana, la comunità ha deciso di cambiare il destinatario, individuando l’Azienda sanitaria Sud Est.

consegna_cinesi1-2

Alla consegna della donazione, avvenuta all’esterno dell’ospedale, era presente il direttore generale della Asl Antonio D’Urso, che ha dichiarato: “Assistiamo ad un gesto di grande attaccamento alla nostra sanità e questo ci spinge a continuare su questa strada, pensando sempre al bene del cittadino. In un momento così difficile, la donazione dimostra quanto questa comunità sia integrata nel nostro tessuto sociale. Grazie davvero”.

Speriamo di superare questa crisi collaborando tutti insieme”, hanno dichiarato i rappresentanti della comunità cinese.

consegna_cinesi2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento