Perché bere tanta acqua, la medicina naturale che depura il nostro organismo

Bere con regolarità durante la giornata è necessario, ecco perché

"Bere tanta acqua nel corso della giornata fa bene". Una frase che abbiamo sentito dire spesso. Il nostro corpo è costituito per il 75-80% di acqua e bere con regolarità durante la giornata è necessario per mantenere sempre bilanciato l’equilibrio tra liquidi in uscita e in entrata, senza correre il rischio di disidratarsi.

Benefici

Tra le principali funzioni benefiche dell'acqua ricordiamo che facilita la digestione; regola il volume cellulare e la temperatura corporea; elimina le scorie metaboliche; trasporta i nutrienti; rende più elastica la pelle eliminando tossine e batteri; e rafforza i muscoli. Inoltre:

  • fa perdere peso: il consumo di acqua aumenta il senso si sazietà, perché riduce lo stimolo della fame. Inoltre, un corpo poco idratato, tende a metabolizzare i grassi, quindi, se desiderate dimagrire, è il caso di mantenere l’organismo bene idratato.

  • Depura il corpo: bere purifica il corpo, aiutando i materiali di scarto e le tossine ad andarsene prima.

  • Elimina il mal di testa: questo fastidio di cui molti soffrono, a volte è legato alla disidratazione, quindi bere la giusta quantità di acqua può migliorare la situazione.

  • Permette di essere più concentrati: se state facendo un lavoro che richiede la massima concentrazione, non dimenticate di bere acqua di tanto in tanto, perché anche il cervello necessita di essere idratato.

Tono muscolare

Un sistema muscolare ben idratato è più efficiente, perché l’acqua aumenta l’elasticità e la tonicità dei muscoli; aiuta a smaltire il cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress che, quando in eccesso, indebolisce i muscoli; mantiene le articolazioni lubrificate e agevola, così, l’azione muscolare. Inoltre, una buona idratazione previene anche i crampi muscolari.

Quanta acqua si deve bere al giorno?

Dire che bisogna bere tanto e con regolarità sembra banale, ma in realtà non esiste una risposta unica per tutti, essa dipende da corpo a corpo. In genere, il quantitativo di acqua che richiede l’organismo dipende da diversi fattori quali:

  • peso corporeo: con l’aumentare del peso aumenta il fabbisogno di acqua.

  • Stile di vita: chi pratica sport deve bere molta più acqua rispetto a chi conduce una vita sedentaria.

  • Traspirazione della pelle: chi suda molto deve bere di più.

I sintomi della disidratazione

  • Pelle poco elastica;

  • debolezza;

  • crampi muscolari;

  • mal di testa.

Consigli

  • Sulla scrivania dell’ufficio non deve mai mancare una bottiglia di acqua.

  • Assicuratevi di avere una bottiglia piena d’acqua anche sul comodino.

Inoltre, ricordate di bere un bicchiere in questi momenti della giornata:

  • appena svegli;

  • a metà mattina;

  • durante il pranzo;

  • a metà pomeriggio;

  • durante la cena;

  • prima di andare a letto;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento