Turismo, il Casentino e la Valtiberina si incontrano con Booking.com

Due incontri promossi dal progetto Meet Tuscany per trovare soluzioni per la promozione del territorio insieme al portale online con più di 28 milioni di unità registrate

Appuntamento giovedi 13 febbraio, prima in Casentino a Pratovecchio - Stia - presso le Officine Capodarno alle ore 9 - e successivamente in Valtiberina a Sansepolcro - Sala Ottorino Goretti,  alle ore 15 – con due incontri promossi dal progetto Meet Tuscany, uno dei primi risultati della strategia nazionale aree interne, in collaborazione con l'ambito turistico della Valtiberina Toscana e con il patrocinio dell'ambito turistico del Casentino. Gli operatori si incontreranno per procedere alla creazione di un vero e proprio sistema di incoming, convinti sempre più che intervenire sui “canali di commercializzazione” possa portare all’ottenimento di buoni risultati in clientela e nella promozione del territorio. Tanti sono i soggetti pubblici e privati che si occupano di promozione, ma ancora troppo pochi sono coloro che si interessano dei rapporti con i canali di vendita, offline e online. 

“Un’occasione per portare avanti l’obiettivo comune di promozione dell’Ambito Turistico – ha dichiarato il presidente dell’Unione Montana della Valtiberina Alessandro Polcri – stiamo lavorando in sinergia per creare contenuti on line e sponsorizzare il territorio favorendo l’incontro di domanda e offerta tra tour operator e strutture ricettive locali, contribuendo così al loro sviluppo e alla loro visibilità nel panorama nazionale”.

Negli appuntamenti di domani si parlerà dei possibili accordi contrattuali tra operatori dell’offerta (seller) e quelli della domanda (buyer), e delle migliori combinazioni per facilitare il lavoro delle imprese. Sarà presentato inoltre il completamento della prima piattaforma toscana di btob, con le istruzioni per utilizzarla e renderla operativa. Si tratta di una piattaforma che ha già permesso di contattare diversi buyer turistici, tra i quali il più importante è quello con Booking.com, agenzia on line a livello mondiale, con più di 28 milioni di unità totali inserite, da alberghi, appartamenti, agriturismi, B&B e altre opportunità per i soggiorni. Una vetrina fondamentale per raggiungere un pubblico globale: innovativa, che segue con costanza l’evoluzione del turismo e dei comportamenti dei viaggiatori, per poter offrire un servizio completo e personalizzato. Durante gli incontri saranno illustrati i diversi servizi creati da Booking.com e spiegati i modi per utilizzarli al meglio. Saranno infine individuate tutte le opportunità progettuali per creare una vera e propria collaborazione tra i territori del Casentino e della Valtiberina e il sistema di intermediazione di Booking.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento