Tragedia Addis Abeba. I figli di Carlo e Gabriella Spini e Africa Tremila: "Grazie a tutti"

Una lunga lettera di ringraziamento attraverso la quale viene dato conto delle attività svolte in questi 30 giorni dall'associazione presieduta da una delle vittime dello schianto aereo

Carlo Spini e la moglie Gabriella Viciani

"Siamo certi che il vostro gesto contribuirà a portare avanti i loro progetti ed in particolare quelli a cui il babbo e la mamma hanno dedicato la loro vita".

Il 10 marzo scorso Carlo e Gabriella Spini, i coniugi della Valtiberina membri dell'associazione benefica Africa Tremila, hanno perso la vita nel terribile schianto aereo ad Addis Abeba.
Una tragedia immane che ha contato 155 vittime tra le quali anche il tesoriere della onlus presieduta da Carlo Spini, Matteo Ravasio.

A distanza di un mese da quel drammatico momento, e in attesa degli accertamenti che si stanno svolgendo per la restituzione delle salme alle famiglie, ecco che sono proprio i figli di Carlo e Gabriella a prendere carta e penna e scrivere una lettera aperta per ringraziare tutti coloro che in questi trenta giorni, in un modo o in un altro, hanno condiviso il loro grande dolore e contribuito ad alimentare il lavoro cominciato dai genitori in Africa attraverso la no profit.

"Volevamo ringraziare tutti per la vicinanza e l’affetto che ci avete dimostrato, utili per superare i momenti difficili e che ci danno la forza per affrontare tutto questo - scrivono Andrea, Francesco, Marco ed Elisabetta - Sarebbe stato bello riuscire a farlo singolarmente con ognuno di voi, ma siete stati talmente tanti che la cosa risulta impossibile. Ogni vostro “pensiero" rappresenta per noi una testimonianza di affetto anche per la vita dignitosa dei nostri genitori, che devono essere ricordati come persone normali che hanno saputo dare e darsi amore incondizionato.

Vi ringraziamo anche a nome della piccola onlus, Africa Tremila, della quale il babbo era presidente e alla quale da 16 anni dedicava, con l’aiuto della mamma, il suo impegno quotidiano".

Ad accompagnare le parole di Andrea, Francesco, Marco ed Elisabetta quelle del consiglio direttivo di Africa Tremila che ha voluto dare conto pubblicamente di quelle che sono state le donazioni e le attività intraprese grazie al supporto di tantissime persone che, in seguito alla tragedia aerea, hanno voluto esprimere solidarietà al lavoro di Carlo e Gabriella aderendo alla sottoscrizione lanciata dal Tg La7 e dal direttore Enrico Mentana stesso.

"Sui luoghi del disastro", il viaggio ad Addis Abeba dei figli

"Abbiamo appreso con grande piacere il Vs personale interessamento che si è concretizzato nella raccolta fondi a favore della nostra onlus Africa Tremila - scrive il consiglio direttivo della onlus - Questa immane tragedia ci ha privati di tre carissimi amici e figure fondamentali per la nostra onlus: Carlo Spini, presidente, con la moglie Gabriella Viciani e Matteo Ravasio, tesoriere.

E' stato un colpo duro che ha raggiunto i cuori di tutti.

Carlo, Gabriella e Matteo stavano raggiungendo Nairobi, per poi proseguire, insieme a Suor Abrahet, verso il Sud Sudan per allestire ed inaugurare l’ospedale realizzato da Africa Tremila nella capitale Juba. Ringraziamo Suor Abrahet da sempre nostra referente fidata sul posto, che nonostante il dolore, ha ultimato con un grande sforzo l’allestimento, con tutto il materiale che avevamo inviato tramite un container.

Per renderlo operativo, ora l’ospedale necessita della fornitura dei medicinali, oltre che della dotazione di una ambulanza fuoristrada 4x4 adatta a quelle strade. I fondi da voi tanto gentilmente raccolti saranno, quindi, destinati all’acquisto sia dei medicinali sia dell'ambulanza. Sarà certamente nostra cura tenervi informati e fornirvi il dettaglio di tutte le spese sostenute nonché del materiale illustrativo ad esse correlate.

Provvederemo altresì ad informarvi di quando verrà inaugurato il presidio ospedaliero che, in onore dei nostri cari angeli, prenderà il nome di Three Angels Health Center".

"Ciao Carlo e Gabriella: il vostro è stato un potente messaggio di amore"

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Punti nascita: la neonatologia di Arezzo al top

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

  • Cene propiziatorie, la grande festa. Zuffa a Sant'Andrea. Guerra agli alcolici: locali sanzionati - LE FOTO

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento