Thalia e il sogno che diventa realtà: oggi l'ultimo intervento. Partita una nuova raccolta fondi

Oggi al Paley Institute in Florida, i medici toglieranno il fissatore alla piccola Thalia

E' un giorno importante per la piccola Thalia, il giorno in cui il fissatore che ha alla gamba sinistra verrà rimosso. Si tratta del terzo ed ultimo intervento di questa delicatissima fase che le ha permesso di tornare a camminare. La piccola era nata con una emimelia tibiale: i medici del Paley Institute in Florida le hanno ricostruito tibia, perone e ginocchio. Il primo intervento è stato eseguito a giugno, l'ultimo verrà eseguito oggi. E in futuro Thalia dovrà essere sottoposta ad alcune operazioni allungamento dell'arto.  

Thalia, piccola grande guerriera, in questi mesi non si è mai arresa di fronte alle difficoltà. Per la prima volta si è alzata in piedi. Poi ha imparato a camminare e a muoversi: ha conquistato passo dopo passo la propria autonomia. Sempre con grinta e sempre con il sorriso. 

Dopo questo intervento avrà bisogno ancora di costose fisioterapie. I soldi donati dal grande cuore dei valdarnesi che hanno aiutato la famiglia della piccola a sostenere le enormi spese che comportavano gli interventi e il soggiorno in Florida, stanno finendo. E così una zia della bimba, in occasione del proprio compleanno, ha aperto una nuova raccolta su Facebook:

"Perché questa raccolta ora che siamo quasi a fine percorso? - spiega Valeria, mamma di Thalia, sulla pagina Facebook Insieme per Thalia - Perché la prossima settimana finiamo le ore di fisioterapia comprese nel costo iniziale. Thalia deve però continuare a fare fisioterapia anche dopo l’intervento di lunedì per circa un mese. Abbiamo calcolato che per 20 ore in più dobbiamo pagare altri 6000$ (il costo è di 300$ l’ora). Ecco quindi l’intento di questa raccolta. Chi vorrà potrà fare un regalo di Natale a Thalia aiutandola con le terapie. Grazie!!"

Intanto oggi si appresta ad affrontare questa ulteriore prova. E la corsa per realizzare il grande sogno va avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento