Thalia, operazione a Dubai per salvare la gamba. "Raccolta fondi decollata grazie al grande cuore degli aretini"

In seicento alla cena di solidarietà del Comune di Terranuova promossa per sostenere le spese per il percorso che prevede 4 interventi.

Quando Thalia è nata mamma e babbo non sapevano che la vita della loro piccola sarebbe stata da subito in salita. Dagli esami prenatali era emersa qualche anomalia, ma nessuno poteva immaginare cosa sarebbe accaduto. La piccola, che a febbraio compirà 2 anni, è nata con un’emimelia tibiale alla gamba sinistra: le manca completamente la tibia e per questo la sua gamba è più corta e piegata verso l’interno. In più ha una biforcazione al femore.Una malformazione molto rara, che riguarda un bambino su milione. La prospettiva? In Italia le hanno proposto l'amputazione. Ma all'estero è possibile anche la ricostruzione della gamba. E per dare a questa splendida bimba una chance in più è scattata la macchina della solidarietà, che sta coinvolgendo tutto l'Aretino.

"Thalia è una bambina vivace e curiosa - racconta mamma Valeria Pellegrini che vive a Campogialli con la piccola - ma non può camminare. Vorremmo permetterle una vita normale, autonoma, ma per farlo serve un intervento costosissimo".

Dopo la prospettiva dell'amputazione i genitori - mamma di Campogialli e babbo libanese che attualmente per lavoro si trova in Kuwait - non si sono arresi e hanno iniziato a fare delle ricerche scoprendo che all'estero, negli Stati Uniti e a Dubai, la piccola potrebbe essere operata da specialisti di fama mondiale. Gli interventi necessari inizialmente per ricostruire tibia, perone e ginocchio sono quattro da fare in sei mesi. Poi tanta fisioterapia. Un percorso difficile e costosissimo: 400mila euro. Un percorso che rappresenza una vera opportunità per la piccola.

Così la mamma ha deciso di dare il via ad una raccolta fondi, tramite il sito gofoundme: "E i risultati - racconta oggi Valeria, colpita dalla grande solidarietà dimostrata dai suoi concittadini e dal territorio aretino - sono stati soprendenti". 

Quasi duemila persone hanno aderito: piccole e grandi offerte sono arrivate per Thalia. Nel frattempo anche la Regione Toscana ha dato la sua disponibilità a coprire parte delle spese (come previsto in caso di interventi che possono essere svolti solo all'estero). 

"Dovremo rimanere a Dubai per circa un anno - spiega Valeria - perché ci vorrà tempo e il decorso sarà molto delicato. I medici ricostruiranno tibia, perone e ginocchio: la gamba resterà leggermente più corta e Thalia dovrà usare una scarpa rialzata, ma potrà camminare ed essere autonoma come gli altri bambini. Ci sarà da fare tanta fisioterapia e poi con la crescita degli interventi più semplici di allungamento". 

Intanto le inziative di solidarietà sul territorio si stanno moltiplicando. Il comune di Terranuova ha promosso una cena di solidarietà in programma per venerdì 25 gennaio a Terranuova. 

“Di recente ho incontrato la sua famiglia - ha detto il Sindaco, Sergio Chienni - che mi ha illustrato il delicato e costoso intervento chirurgico a cui dovrà sottoporsi la bambina. Con il Consiglio Comunale abbiamo subito pensato che fosse giusto che la nostra comunità si stringesse intorno a Thalia, impegnandosi in una raccolta fondi necessaria per far fronte all’operazione”.
È anche attivo un iban al quale è possibile contribuire con una donazione diretta: IT 11H0301503200000002892049.

Una iniziativa che ha ottenuto un grandissimo successo: inizialmente prevista presso la mensa è stata spostata al palazzetto dello sport visto il numero sempre crescente di adesioni. Ad oggi si sono prenotate oltre 500 persone e probabilmente si arriverà a 600.

"Questa solidarietà, questo affetto - dice Valeria - ci ha sopresi e ci fa davvero molto piacere. Non credevamo che in un mese saremo riusciti a raccogliere buona parte dei fondi necessari. Se la raccolta proseguirà con questi ritmi, potremo partire tra fine marzo e inizio aprile". 

E con la primavera per la piccola Thalia potrebbe arrivare anche una nuova vita. 

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sale operative in contatto e nuove tecnologie per la sicurezza: ad Arezzo arriva "Mille occhi sulla città"

  • Cronaca

    La maxi truffa dell'olio greco ed extracomunitario spacciato per Evo Toscano Igp

  • Politica

    Mense scolastiche, venerdì giornata clou: sit in e petizione del comitato in consiglio comunale

  • Incidenti stradali

    Tragedia di Renzino, disposta l'autopsia sulla ragazza travolta dal poliziotto

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Travolta in strada nella notte: muore a 24 anni

  • Tragedia a Renzino, Andreea Bianca travolta lungo il ciglio della strada: ad Arezzo da un anno, forse usciva da un locale

  • Tragedia nei cieli di Arezzo: precipita in aliante e muore

  • Dilettanti, le classifiche marcatori dall'Eccellenza alla Seconda categoria

  • Quarant'anni di forbici, shampoo e sorrisi. Giorno speciale per Rita la barbiera

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento