Taglio del nastro per la stanza delle storie alla primaria Ghizzi

.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   18 ottobre 2016 19:44  |  Pubblicato in Attualità, Valdichiana


Dal 24 al 29 ottobre si svolgerà a livello nazionale la terza edizione di “Libriamoci, Giornate di lettura nelle scuole”, rivolta agli istituti scolastici di ogni ordine e grado. In questa occasione verranno organizzate iniziative dedicate alla lettura ad alta voce.

Lo scopo del progetto, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) è quello di “catturare” nuovi lettori, “stimolando gli studenti a leggere ad alta voce, per aprirsi all’immaginazione e aggiungere una tappa al proprio, personale, cammino di alfabetizzazione”. La Primaria “Ghizzi”, nell’ambito del Progetto Animazione alla Lettura, ha aderito a “Libriamoci” presentando una proposta che vede coinvolti gli alunni delle classi quinte ai quali verranno  letti alcuni libri di Roald Dahl, (nel centenario della sua nascita) tra i quali il GGG, Il Grande Gigante Gentile.

In occasione della prima giornata di Libriamoci, lunedì 24 ottobre, alla Ghizzi verrà così inaugurata ufficialmente “La Stanza delle Storie”, uno spazio in cui, attraverso percorsi di animazione alla lettura, i bambini vengono avvicinati al mondo dei libri in maniera divertente e giocosa. Grazie alle storie che si possono ascoltare e ai libri che vengono presentati, si parte per un fantastico viaggio nella lettura: da qui si comincia a volare, a navigare, ad immaginare e a sognare.

Ed è proprio dei sogni dei bambini che  ci vogliamo occupare e chi, meglio del GGG, il Grande Gigante Gentile di Roald Dahl, può darci una mano?

Alle ore 11 il Sindaco Mario Agnelli, gli assessori alla Cultura Lachi e alle Politiche Sociali, Del Giudice, si cimenteranno proprio con la lettura del GGG agli alunni delle Quinte A B C D della Scuola Ghizzi coinvolti in questo Progetto.

Per i più piccoli saranno la Preside Maria Giovanna Fabianelli e la Prof.ssa Pat Wiese, della Texas A&M University,  a cimentarsi nella lettura di una fiaba in italiano e inglese.

Ma non finisce qui perché sarà presente proprio il GGG “in persona”, con la sua tromba e il retino “cattura sogni” per salutare tutti i bambini della Scuola. A regalare loro quel po’ di sogni e quel pizzico di magia di cui hanno tanto bisogno e che fa bene anche ai grandi.

blog comments powered by Disqus