Lo stemma del Comune di Civitella in Val di Chiana ritorna nella "Galleria dei Comuni"

La Galleria dei Comuni ospita gli stemmi donati dalle giunte comunali della Toscana dopo che la Madonna di Montenero è stata proclamata da Papa Pio XII ‘Mater Etruriae’, patrona della Toscana, il 15 maggio 1947

Lo stemma del Comune di Civitella in Val di Chiana ritorna nella Galleria dei Comuni del Santuario della Madonna di Montenero (Livorno), patrona della Toscana.

La Galleria dei Comuni ospita gli stemmi donati dalle giunte comunali della Toscana dopo che la Madonna di Montenero è stata proclamata da Papa Pio XII ‘Mater Etruriae’, patrona della Toscana, il 15 maggio 1947.

Pesantemente danneggiata dall’alluvione del 2017, la Galleria dei Comuni, la sala alle spalle del Santuario, negli spazi ricavati sul retro dell’abside della chiesa, è tornata fruibile anche grazie all’intervento stanziato dal Consiglio regionale.

La riapertura della Galleria e la consegna dello stemma del Comune di Civitella, è avvenuta alla presenza del vescovo di Livorno, Simone Giusti, del presidente del Consiglio Regionale, Eugenio Giani, del sindaco Ginetta Menchetti e dell’assessore Ivano Capacci, in occasione delle celebrazioni del 15 maggio scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento