Stazione ferroviaria a Bucine, Casucci (Lega): "Il degrado regna sovrano, sporcizia ovunque"

Il gruppo "Alleanza per Bucine" presenterà un'interrogazione comunale sul tema

"Servizi indecorosi, bagni murati, scritte e graffiti sulle pareti, sporcizia, escrementi sulla pavimentazione, ringhiere arrugginite e sfondate, assenza di ascensore e montascale per i portatori di disabilità".

E' questo lo scenario della stazione ferroviaria di Bucine descritta dal consigliere regionale della Lega Marco Casucci.

"Una stazione, quella di Bucine, che risulta abbandonata a se stessa. Perché la regione, e l'assessore Ceccarelli, non hanno sollevato il problema con il comune di Bucine, responsabile della pulizia e del decoro della stazione, e con Rfi? - si chiede il consigliere regionale Marco Casucci (Lega), che annuncia un'interrogazione alla giunta sulle disastrose condizioni della stazione. La stazione è un servizio essenziale per i cittadini ed in particolare per i pendolari che hanno diritto all'efficienza e al decoro. Su questa incresciosa situazione "Alleanza per Bucine" presenterà un'interrogazione in consiglio comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sparisce anche la farina dagli scaffali Esselunga. "Qui si sta esagerando"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento