Attila porta la neve ad Arezzo e Sansepolcro. Le immagini sublimi del Pratomagno

La prima timida nevicata ha imbiancato tetti, auto e alberi alla periferia di Arezzo. Nella notte le temperature sono scese intorno allo zero e così la prima spruzzata di neve si è depositata nelle colline intorno alla città. Una nevicata...

 

La prima timida nevicata ha imbiancato tetti, auto e alberi alla periferia di Arezzo.

Nella notte le temperature sono scese intorno allo zero e così la prima spruzzata di neve si è depositata nelle colline intorno alla città. Una nevicata lieve che ha piacevolmente sorpreso gli aretini al risveglio.

Imbiancata anche la città di Sansepolcro, come testimonia la fotografia che ci ha mandato una nostra lettrice. Anche nel biturgense c'è il sole che illumina la fresca neve bianca che ha ricoperto tutto.

Alcuni disagi segnalati. Le telefonate sono arrivate direttamente al centralino del comando provinciale dei vigili del fuoco di Arezzo. Gli interventi sono partiti questa notte quando la neve ha iniziato ad attaccare nella sede stradale ed alcuni automobilisti hanno chiesto aiuto per salire in collina. Le zone più interessante sono state quelle di Poti e lo Scopetone per quanto riguarda gli interventi più vicini alla città di Arezzo, ma sono stati necessari anche nella Libbia e a Sansepolcro.

Anche nella mattinata si sono messi all'opera vigili del fuoco in collaborazione con alcuni mezzi attivati dal Comune di Arezzo per alcuni alberi che si sono abbattuti sulle sedi stradali. Il peso della neve ed anche il ghiaccio hanno provocato la rottura di grossi rami e di tronchi soprattutto nella zona di Poti.

Ha nevicato anche in Casentino, dove però non ci sono particolari disagi. Dal distaccamento dei vigili del fuoco di Bibbiena non ci sono segnalazioni ed arriva la conferma che i passi sono tutti aperti e transitabili. In tutte le strade è già vigente l'obbligo di viaggiare o con gomme termiche oppure con catene a bordo, pronte per essere montate. Le immagini di questa fotogallery ci arrivano proprio dal Pratomagno dove la Croce è imbiancata la temperatura è scesa a - cinque questa mattina ed il panorama è mozzafiato. Le immagini ci sono state gentilmente concesse dalla pagina Facebook Pratomagno.

Previsioni

Per la giornata di domani il Consorzio Lamma della Toscana annuncia invece piogge, soprattutto la mattina ed il pomeriggio. Il tempo tenderà a migliorare nei giorni successivi di martedì e mercoledì quando tornerà il sole.

La neve caduta questa notte pare essere la prima conseguenza di Attila, come descrive il sito metereologico IlMeteo.it che fa sapere a tutti che la fredda perturbazione di origine artica ha valicato le Alpi, prodotto la brusca scesa delle temperature nella giornata di ieri e interessato buona parte dell'Italia, sia nella parte appenninica che nelle coste.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento