Maurizio Spagnesi a capo del Dipartimento di Prevenzione della Asl Toscana sud est

Cambio della guardia al vertice del Dipartimento di Prevenzione della Asl Toscana sud est: da alcuni giorno Maurizio Spagnesi è il nuovo direttore del Dipartimento aziendale. Già direttore della UOC Igiene Alimenti e Nutrizione – Sorveglianza Nutrizionale, e responsabile dell’Area Funzionale Dipartimentale di Igiene Pubblica e Nutrizione, Spagnesi ha una lunga carriera nell’ambito della prevenzione.

Maremmano, nato a Follonica, Spagnesi si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia a Pisa, specializzandosi successivamente in Igiene e Medicina Preventiva. Ha conseguito poi l’attestato di Formazione manageriale e il diploma di Alta formazione della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Numerosi gli incarichi dirigenziali e di direzione nel settore Prevenzione, in particolare dell’Igiene pubblica e nutrizione.

“E’ per me un orgoglio poter dirigere un Dipartimento che ha sempre ottenuto grandi risultati nell’offerta di servizi al cittadino nell’ambito generale della prevenzione. Un ringraziamento al dottor Paolo Madrucci, in pensionamento, che lo ha diretto fino a ora e ringrazio l'Azienda per la fiducia che mi ha dimostrato con questo importante incarico. Inizio questa nuova avventura con grande soddisfazione e la volontà di dare il massimo impegno per migliorare ancora” ha commentato Spagnesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento