Sisma e solidarietà, dagli agricoltori toscani una casetta mobile per un viticoltore delle Marche

E’ stata consegnata oggi una unità abitativa ad un’azienda agricola colpita dal sisma dello scorso 30 ottobre. La casetta mobile ad uso abitativo è stata portata ad un associato Cia di Serrapetrona, in provincia di Macerata, ed è stata donata...

cia quadraroli

E’ stata consegnata oggi una unità abitativa ad un’azienda agricola colpita dal sisma dello scorso 30 ottobre. La casetta mobile ad uso abitativo è stata portata ad un associato Cia di Serrapetrona, in provincia di Macerata, ed è stata donata dalla Cia Toscana con il contributo anche delle Cia di Arezzo, Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Siena e Toscana Nord.

Un gesto solidale che permette all’agricoltore Sandrino Quadraroli – che ha la propria abitazione inagibile - di poter restare, continuare a vivere e lavorare nella propria azienda agricola. Si tratta di un’azienda vitivinicola, con 3,5 ettari a vigneto, dove si produce la pregiata Vernaccia di Serrapetrona Docg. Nell’azienda anche una cantina per la vendita diretta.

Lunedì 6 febbraio, intanto una delegazione della Cia Toscana, andrà a far visita all’azienda, per portare personalmente la massima solidarietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gesti di vicinanza ai colleghi agricoltori che assumono una grande valenza per i territori colpiti dal sisma. La Cia sta dimostrando di essere una grande comunità, sostenendo e supportando la ripresa di aree caratteristiche e a forte vocazione rurale. Nei mesi scorsi un’altra azione solidale della Cia con la raccolta fondi a favore delle zone terremotate attraverso il kit amatriciana solidale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento