“Siringa sotto casa in centro storico: tra pericolo e degrado”: la segnalazione di una mamma

Mamma trova una siringa sotto casa: le segnalazioni e le difficoltà per farla rimuovere. Riceviamo e pubblichiamo

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   12 dicembre 2017 15:23  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una lettrice che racconta di aver trovato una siringa sotto casa, in pieno centro storico  e spiega l’odissea per farla rimuovere.

Sabato mattina, mentre passeggiavo fuori dall’abitazione di mia mamma in pieno centro storico (via delle Fosse), mi sono ritrovata con i resti di una siringa, fortunatamente senza ago, vicino ai piedi. Ho avvisato immediatamente i carabinieri, i quali mi hanno dirottato alla municipale, i quali non mi hanno risposto. Poco dopo ha richiamato mia mamma, segnalando che per la prima volta ha visto una siringa nel posto e che voleva venisse posta l’attenzione per evitare che l’episodio si ripetesse: 1 perché fortunatamente è una zona ancora vivibile, 2 perché dove c’è il degrado si possono manifestare situazioni spiacevoli (furti, spaccio, etc…) 3 perché ho due bambini piccoli che vivono costantemente a casa di mia mamma e vorrei preservarli da questo scempio, anche se al grande abbiamo dovuto spiegare cosa fosse e che non si sarebbe dovuto mai permettere di toccare una cosa del genere…
I vigili urbani, hanno richiesto a mia madre quale tipo di intervento voleva che facessero chiedendoLe in ultimo “Vuole che avvisiamo Sei per la rimozione?”. La segnalazione è stata fatta agli organi di competenza anche tramite la consigliera Cornacchini, la quale ha ripreso il mio post di FB. Per concludere volevo segnalare che ad oggi la siringa è ancora sul posto ed è stata distrutta dal passaggio delle auto.

blog comments powered by Disqus