Servizi bus tra Bettolle e Arezzo, in arrivo nuovi collegamenti nei giorni festivi

Le novità saranno in vigore in via sperimentale da domenica 8 dicembre fino a domenica 26 gennaio 2020

Novità in arrivo nei servizi di trasporto nell’area della provincia di Arezzo. A partire da domenica 8 dicembre, e fino a domenica 26 gennaio 2020, saranno potenziati i servizi festivi sulla tratta extraurbana LS5 che collega Bettolle con Arezzo. 

In particolare sarà attivata una coppia di nuove corse festive: una in partenza alle ore 8.30 da Bettolle per Arezzo, sul percorso inverso, in partenza alle 10 da Arezzo per Bettolle. In entrambi i casi è previsto anche il transito anche dal Valdichiana Outlet di Bettolle.

Inoltre saranno introdotti alcuni ritocchi alle corse già esistenti: la partenza delle ore 14.20 da Bettolle per Arezzo sarà anticipata alle ore 14; la corsa delle ore 14.10 da Arezzo per Bettolle sarà anticipata alle ore 13.10. Infine, le corse delle ore 15 e 19 in partenza da Bettolle per Arezzo e le corse delle ore 18 e 19.55 in partenza da Arezzo per Bettolle resteranno invariate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il ripristino di nuovi servizi festivi sulla tratta Bettolle-Arezzo – spiega il presidente di Tiemme Spa, Massimiliano Dindalini – recepisce le segnalazioni che abbiamo ricevuto, secondo canali più istituzionalmente corretti, da parte dalle amministrazioni comunali coinvolte ed interessate. Il dovuto approfondimento tecnico e finanziario, propedeutico alla modifica, è avvenuto all’interno del gruppo tecnico territoriale, ovvero l’organismo preposto a valutare modifiche ai servizi di Tpl con il coinvolgimento delle stazioni appaltanti e dell’azienda che gestisce, ovvero noi di Tiemme. E’ utile ricordare che è questo il percorso istituzionale più idoneo da seguire per introdurre ritocchi e modifiche al servizio, sui quali anche l’azienda resta vigile nel monitorare esigenze che possono presentarsi a seconda delle diverse tipologie di servizio. Le novità avranno carattere sperimentale e dato il periodo delle festività a cui andiamo incontro sarà molto interessante valutare i dati di utilizzo che raccoglieremo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento