Sei Toscana, il neo prefetto di Siena Gradone: “Presupposti per andare verso il commissariamento”

La decisione sul commissariamento di Sei Toscana potrebbe arrivare “nel giro di qualche settimana”, ha precisato il Prefetto di Siena

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   17 febbraio 2017 17:12  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


La direzione è quella del commissariamento richiesto da Anac. Appare questo il futuro di Sei Toscana paventato dal neo prefetto di Siena Armando Gradone che sollecitato dai media locali ha risposto: “Mi sembra che ci siano tutti i presupposti per andare in quella direzione” .

Gradone ha poi specificato: “Ho esaminato i primi documenti che ho ricevuto dall’autorità nazionale, dal dottor Cantone, e ovviamente ho già maturato un pensiero che completerò solo dopo aver letto tutta la documentazione”. La decisione sul commissariamento di Sei Toscana potrebbe arrivare “nel giro di qualche settimana”, ha precisato il Prefetto di Siena che ha poi concluso: “Per quanto ho potuto esaminare fino a questo momento la mia impressione è che la vicenda presenti effettivamente requisiti meritevoli di considerazione nella prospettiva delineata dal dottor Cantone”.

blog comments powered by Disqus