Roberto Prestigiacomo è il nuovo comandante della Polizia provinciale di Arezzo

E' stato finora ispettore nel Corpo della Polizia Locale di Arezzo e assume la responsabilità del servizio posto alle dirette dipendenze funzionali della Presidenza della Provincia. Ex ispettore di Polizia locale, è stato finora rappresentante del Csa Arezzo

E’ stato nominato il nuovo comandante del corpo di polizia provinciale di Arezzo Roberto Prestigiacomo. La annuncia la Provincia con una nota.

Prestigiacomo è stato finora ispettore nel Corpo della Polizia Locale di Arezzo e assume la responsabilità del servizio posto alle dirette dipendenze funzionali della Presidenza della Provincia. Prestigiacomo - laureato in Giurisprudenza e con diploma di specializzazione nelle professioni legali - è anche sindacalista, finora rappresentante del Csa Arezzo, attivo in scioperi come quello di inizio anno.

Silvia Chiassai, presidente della Provincia, commenta: “Formulo i migliori auguri al nuovo Comandante per l’importante impegno che dovrà portare avanti,  la priorità è migliorare l’azione di controllo sul territorio e in particolare  sui 1.200 km di strade provinciali a garanzia anche della sicurezza dei cittadini, oltre alle nuove mansioni a seguito dell'emanazione delle recenti normative regionali  che rafforzano  le funzioni della Polizia provinciale in materia di contenimento degli ungulati in aree urbane e ulteriori disposizioni in materia faunistico-venatoria, da applicare sempre in stretta collaborazione con la Regione e gli Atc (ambiti territoriali di caccia). Mi preme ringraziare il dottor Pierfrancesco Pedone per il ruolo svolto fino ad oggi al servizio della Polizia Provinciale, la cui competenza ed esperienza restano sempre a disposizione dell’ente attraverso il nuovo incarico di responsabile del “Sevizio Ambiente” .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento