Ritiro referti, nuovo orario al San Donato

Da lunedì 8 aprile l’attività viene spostata al pomeriggio. Il sabato resterà invariato l’orario del mattino

Da lunedì 8 aprile entreranno in vigore nuovi orari per la consegna dei referti al Punto Prelievi dell’ospedale San Donato di Arezzo. L’attività sarà infatti spostata dal mattino al pomeriggio di tutti i giorni feriali, mentre rimarrà in vigore l’apertura del sabato mattina. Conterà un incremento delle ore di front-office per agevolare ulteriormente l'utenza,  prevedendo anche un potenziamento pomeridiano con l'apertura di un secondo sportello nella fascia oraria 15,30 - 18,30  e la presenza di personale del servizio civile  a disposizione dell'utente.

Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì, sarà quindi possibile ritirare i referti dalle 13,30 alle 18,30. Il sabato mattina viene incrementata l’apertura di mezzora rispetto al precedente orario, quindi sarà dalle 10 alle 12,30.

 “La scelta dell’orario pomeridiano permette a tutti di accedere al sevizio in un momento della giornata in cui i cittadini sono più liberi da impegni lavorativi  - spiega Agostino Ognibene, direttore del Laboratorio Analisi – Inoltre ci consente di evitare che la mattina, nello stesso posto, si affollino sia coloro che devono sottoporsi al prelievo sia coloro che devono ritirare il referto”.

Si ricorda che attivando il Fascicolo Sanitario Elettronico, è possibile avere a disposizione o ritirare i referti in maniera digitale, utilizzando i totem aziendali o un lettore smart card.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento