Ripristino della viabilità di accesso nelle zone boschive di Anghiari: un investimento da 120mila euro

Il consigliere comunale Mencaroni: "Le strade a servizio delle attività forestali sono un patrimonio che abbiamo il dovere di conservare e preservare"

Facilitare il transito dei mezzi di soccorso in caso di incendi, regimazione delle acque, offrire nuove proposte al “turismo lento”,  conservare il valore storico delle strade di montagna: sono questi gli obiettivi principali del progetto di ripristino della viabilità di accesso nelle zone agricole e forestali del territorio di Anghiari. La Regione Toscana finanzierà con fondi europei il piano con 101 mila euro, premiando ancora una volta le finalità e il progetto presentato dal comune, che parteciperà alla realizzazione dei lavori di messa in sicurezza e ripristino della viabilità con circa 20 mila euro.

“Le modalità di gestione dei nostri boschi è una questione di carattere economico, ambientale ma anche culturale. Le strade a servizio delle attività forestali sono un patrimonio che abbiamo il dovere di conservare e preservare visto che ricoprono oltre il 60% del territorio comunale e che in caso di incendi devono poter essere raggiunte dai mezzi di soccorso nel minor tempo possibile, sia perché hanno un importante valore storico che oggi può trasformarsi in un’opportunità turistica, considerata la forte crescita del turismo outdoor in Toscana - ha dichiarato il consigliere comunale e dell’Unione Maurizio Mencaroni– il progetto che abbiamo realizzato è stato promosso dalla Regione sulle misure del P.S.R. 2014/2020, sia nelle modalità che nell’intento, e siamo così riusciti ad ottenere un finanziamento di 101 mila euro ai quali aggiungeremo altri 20 mila euro”.

Le strade interessate dal piano di ripristino (88.685 mq), dove verranno realizzati i lavori di manutenzione e di messa in sicurezza entro la fine dell’estate, sono: San Piero–Pioggiolo-Montemercole, Casenovole, Cafaggio-Tortigliano, Gnaccarino, Pietramala, I Monti, Querceto, Cafaggio-Barliano-Cordicelle e Palazzolo. A breve prenderà il via l’appalto dei lavori cui seguirà la fase realizzativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento