Buoni alimentari: al via la distribuzione. Ghinelli: "E presto ripartiranno i cantieri stradali"

E' il primo cittadino di Arezzo a fare il punto sulla diffusione del virus nel territorio comunale e avanzare delle prime manovre per la ripresa

Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo

Cresce di un'unità il numero dei residenti del comune di Arezzo affetti da Coronavirus. Il dato è quello cristallizzato dal sindaco Alessandro Ghinelli durante la conferenza stampa sull'emergenza sanitaria. Una crescita lenta e circoscritta che viene annientata quasi completamente da altre cifre, quelle delle guarigioni. Altri due residenti in città hanno concluso il loro percorso sanitario portando a 20 il numero di coloro che sono tornati in salute dopo aver sconfitto il virus. Rerstano però 76 i casi certificati dalla Asl Toscana sud est e riguardanti le infezioni da Covid-19 in città. "Ma se a queste - ha spiegato Ghinelli - sottraiamo le 20 che sono guarite, la cifra si assottiglia ulteriormente". 155 sono invece coloro che si trovano in quarantena domiciliare. 36 sono i ricorverati in malattie infettive e 6 quelli della terapia intensiva. "Il dottor Tacconi, responsabile delle malattie infettive del San Donato - spiega ancora il sindaco - ha specificato che le cifre rimarranno queste, il reparto del nostro nosocomio avrà ancora la possibilità di accogliere altri pazienti. Ovviamente se ce ne fosse necessità". Insomma uno scenario confortante anche se, neanche a dirlo, l'invito del primo cittadino rimane sempre il solito: "restate a casa, non uscite, non abbassate la guardia. Continuiamo a proteggerci perché insieme ce la faremo".

Le guarigioni superano i nuovi contagi. D'Urso: "Il virus sta perdendo potenza"

Controlli e sanzioni

Due sono le multe anche oggi staccate dagli agenti della polizia municipale durante i controlli del territorio. Si tratta di cittadini beccati in giro senza alcuna motivazione valida che hanno prodotto delle spiegazioni prive di ogni fondamento. Passati sotto la lente di ingrandimento delle forze dell'ordine anche parchi e aree verdi della città. In totale, da inizio dell'emergenza, sono 4059 le persone controllate e 192 le multe emesse per violazione delle misure di contenimento del virus.
50 sono poi i tamponi eseguiti allo stadio Città di Arezzo con il sistema drive thru. "Una scelta davvero efficace - ha sottolineato ancora Ghinelli - veloce e sicura".

Sblocco lavori stradali

"Abbiamo deciso - ha sottolineato il sindaco - che prossimamente prenderanno il via tutti quei cantieri stradali che sino ad oggi erano rimasti in stand by a causa del virus. In perfetta linea con i codice Ateco, riprenderanno presto questi lavori che consentiranno nella posa di nuovi asfalti in via Calamandrei, realizzazione della bretella di collegamento tra viale Santa Margherita e via Buonconte da Montefeltro, variante di Rigutino e interventi di riqualificazione del manto di via Romana. Queste opere verranno realizzate da aziende locali quindi siamo fieri di poter, con cautela e secondo le normative previste, far tornare al lavoro le nostre aziende".

Buoni alimentari

Dopo qualche giorno di attesa è il sindaco Ghinelli, quest'oggi, ad annunciare che partità la consegna di questo supporto alle famiglie in difficoltà. "Da domani prenderà il via la distribuzione - ha sottolineato - siamo riusciti a monitorare tutte le domande che ci sono state inviate e siamo pronti con la fase operativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento