Solidarietà con il popolo albanese. Parte la raccolta di beni per i terremotati

Il 7 e 8 dicembre apertura dei locali Cgil di Arezzo

La Cgil di Arezzo apre i suoi locali per la raccolta di beni di prima necessità destinati alle popolazioni terremotate dell'Albania Il 26 novembre un evento tellurico ha causato la morte di 50 persone e provocato gravissimi danni a città e paesi.

Sabato 7 e domenica 8 dicembre presso i locali Cgil di via Monte  Cervino ad Arezzo, sarà allestito un Centro di raccolta beni di prima necessità. Orari: sabato 7 dalle 9 alle 19 e domenica  dalle 9 alle 13. Verranno raccolti articoli per l’igiene (saponi,assorbenti e spazzolini); per il sonno (coperte e lenzuoli), abbigliamento per bambini e adulti (intimo e non), materiali scolastici.

Si ricorda che la donazione di beni primari a può essere fatta anche al numero 57 di via del Saracino ad Arezzo nonché presso  l'Oratorio del Giglio a Montevarchi, in piazza Sergardi a Camucia e presso al chiesa di Sant'Apollinare a Bucine

Chi ha bisogno d'informazioni, può contattare Aurel (3498350851), Anita (3336857698), Klodian (3280055006), Enkelejda (3478948885).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento