Qualche nuvola passeggera ma poi torna il sole: le previsioni di Arezzo Meteo

Sembra ridimensionarsi il “break” all’estate prospettato per inizio settimana. Il cavo d’onda atlantico non sembra particolarmente incisivo e comunque non tale da dare un taglio netto a questa lunga fase calda. Ci aspettiamo fra lunedì e martedì della instabilità con un modesto ricambio di aria ma subito dopo dovrebbe riprendere il regime di alta pressione.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   10 agosto 2018 10:22  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


Alta pressione su gran parte della nostra penisola. Solo parte delle regioni settentrionali ed arco Alpino sono lambite dal tratto ascendente di una saccatura atlantica. Cambierà poco anche nel fine settimana, anzi, verrà forse anche meno la modesta instabilità pomeridiana che ha portato, in questi giorni, degli acquazzoni e temporali a carattere sparso. Continuerà a far caldo.

DETTAGLIO PREVISIONALE

VENERDI: sereno o poco nuvoloso al mattino, da poco a parzialmente nuvoloso al pomeriggio per formazione di modeste nubi convettive. Meno probabili rovesci o temporali sparsi.  Poco nuvoloso verso sera. Quadro termico invariato con temperature massime intorno ai 32-33 gradi nelle zone di pianura. Ventilazione debole da libeccio.

SABATO: sereno o poco nuvoloso al mattino. Modesta formazione di nubi cumuliformi al pomeriggio ma rischio di rovesci molto basso. Temperature massime sui 33-34 gradi, minime poco sotto i 20 gradi, 14-15 gradi nelle conche appenniniche.

DOMENICA: giornata soleggiata con possibile passaggio di qualche modesta stratificazione e addensamenti convettivi pomeridiani specie in Appennino (dove non è escluso qualche breve rovescio). Temperature invariate.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Sembra ridimensionarsi il “break” all’estate prospettato per inizio settimana. Il cavo d’onda atlantico non sembra particolarmente incisivo e comunque non tale da dare un taglio netto a questa lunga fase calda. Ci aspettiamo fra lunedì e martedì della instabilità con un modesto ricambio di aria ma subito dopo dovrebbe riprendere il regime di alta pressione.

blog comments powered by Disqus