Primo giorno di scuola al Liceo Colonna all'insegna dello lotta al bullismo: "primini" accolti dai compagni tutor più grandi

Non è un giorno come un altro.  Dall’ultimo banco, dal primo. Da un lato o dall’altro della cattedra. Suona la campanella, ricominciano le lezioni al Liceo Colonna  e per ultimi a varcare il portone del chiostro monumentale saranno i "primini"...

primo giorno di scuola contro il bullismo

Non è un giorno come un altro. Dall’ultimo banco, dal primo. Da un lato o dall’altro della cattedra. Suona la campanella, ricominciano le lezioni al Liceo Colonna e per ultimi a varcare il portone del chiostro monumentale saranno i "primini", accompagnati e traghettati dai tutor delle classi quarte e quinte, nocchieri di questi neofiti in preda ad una nuova avventura scolastica : emozioni, paure, pensieri nel limbo di questa nuova dimensione ovvero la secondaria di secondo grado. Vigili e attenti alle dinamiche psicologiche, dopo il corso di formazione sull’accoglienza e sulla lotta al Cyberbullismo ad inizio anno, tenuto dalla FS Studenti professor Massimiliano Badiali, i tutor nel cortile d'entrata innalzano i cartelloni realizzati con l'indicazione della sezione e dell'indirizzo (Liceo delle Scienze Umane, Liceo Teatrale, Liceo Economico Sociale, Liceo Linguistico e Liceo Linguistico Esabac). Il Liceo Colonna ha predisposto un alfabeto di accoglienza ricco di attività volte a favorire la riflessione sull’ingresso nella scuola superiore e a creare un clima – classe positivo, favorevole all’apprendimento e alla collaborazione con docenti e compagni, nella convinzione che il successo scolastico non dipenda soltanto dalle abilità degli studenti nelle singole discipline, ma sia influenzato anche da altri fattori, quali la motivazione, l’autostima, la capacità di reagire alle difficoltà, il clima della classe e la qualità delle relazioni, con compagni e docenti. Al Liceo Colonna è obiettivo centrale educare i ragazzi a un maggior senso di responsabilità e di consapevolezza delle proprie azioni: durante tutta questa prima settimana i tutor non solo provvederanno ad accelerare il processo di conoscenza reciproca (tra gli studenti, e tra studenti e docenti), favorendo la collaborazione e la valorizzazione nel nuovo gruppo-classe dei nuovi iscritti, ma in ogni classe spiegheranno alcuni aspetti della nuova scuola (cosa sono i rappresentanti di classe, di istituto, progetti, alcuni aspetti organizzativi come giustifiche, ritardi, help...) e risponderanno alle domande dei primini. I tutor proporranno delle attività ludiche specificamente rivolte alla prevenzione di comportamenti lesivi di Bullismo e Cyberbullismo ,alla luce della manifestazione Senza Barriere organizzata in onore del cavaliere Ilaria Bidini, ospite della manifestazione tenutasi il 10 giugno 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morì in vacanza giù dal balcone, Vanneschi e Albertoni condannati a 6 anni. Il padre: "Giustizia fatta"

  • Eventi

    Dal 2019 il presepe vivente delle Ville di Monterchi ad Arezzo. Trattativa-lampo per un altro allestimento da subito

  • Attualità

    Ponte Buriano, riapertura in anticipo. Chiassai: "Ma resta vietato ai mezzi pesanti. Ora un ponte alternativo"

  • WeekEnd

    Patti Smith a Cortona, laboratori per bambini e la Città del Natale: Arezzo pronta per il nuovo weekend

I più letti della settimana

  • Taglio del nastro ad Arezzo per il negozio di Alessandro Del Piero

  • Schianto sulla regionale 69 vicino Indicatore: grave un 33enne ferito al volto

  • "Così i soldi sporchi diventavano oro", quattro aretini arrestati per riciclaggio. Blitz a Castiglion Fibocchi

  • Trattamento laser mininvasivo. Il neurochirurgo aretino DiMeco e una nuova terapia contro il tumore

  • Ambulanza trasporta intossicata e fa un incidente. Finiscono all'ospedale in 4, compresi i soccorritori

  • "Ho investito 15mila euro in un allevamento di Arezzo, poi il nulla". Il racconto a Striscia la Notizia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento