Pratovecchio Stia, serie di interventi su aree verdi e giochi per bambini

Nuovi giochi, piante e arredi oltre a manutenzioni ordinarie.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   21 aprile 2017 9:55  |  Pubblicato in Attualità, Casentino


Sono in atto, da parte degli operai del Comune di Pratovecchio Stia, vari interventi di manutenzione del verde, sia straordinari (per l’avvio di lavori più rilevanti) sia ordinari, con l’arrivo dei ponti festivi di primavera. Lo comunica il Sindaco Nicolò Caleri con un post su Facebook: “In Piazza Paolo Uccello a Pratovecchio sono in corso i lavori di messa in sicurezza di tutte le aiuole esterne”, scrive Caleri, “Con l’eliminazione degli autobloccanti nel tempo divenuti pericolosi a causa delle radici che ne avevano reso sconnessa la superficie. Saranno lasciati alcuni tratti di autobloccanti per consentire l’uso di tavoli e sedie da parte della clientela dei bar, mentre le altre aiuole saranno riportate a verde con l’inserimento di arbusti. I lavori sulle aiuole rappresentano la prima parte di un intervento più grande che prevede anche l’inserimento di altri giochi per bambini e un’intensificazione dell’illuminazione”.

La Giunta Comunale ha anche approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione dei giardini pubblici di Piazza Mazzini a Stia. Si punta a dare risposta a due principali richieste della popolazione: l’ampliamento dell’area dedicata ai giochi e il miglioramento delle aree verdi. “Nell’area giochi sarà inserito un gioco multiplo di grandi dimensioni, un gioco a terra, uno scivolo adatto alla prima infanzia e una piccola pista per le bici dei bimbi più piccoli. Gli interventi saranno realizzati senza intervenire sugli alberi presenti. Parallelamente sarà avviata
Anche la riqualificazione del verde in tutta l’area, seguendo un progetto realizzato da un architetto paesaggista. Saranno inseriti vari arbusti che permetteranno una più agevole manutenzione e una siepe che delimiterà l’area giochi così da impedire l’accesso dei bambini alla strada. In alcune aiuole saranno inserite anche alcune sculture in ferro battuto da realizzarsi durante la prossima Biennale”. Il progetto è stato realizzato per l’area giochi dall’Arch. Alessia Lanzini e per la riqualificazione del verde dall’Arch. paesaggista Elisa Gregorini.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria sono state effettuate potature in Via Fiumicello, Via Trieste e Via Martiri di Vallucciole ed è in atto il taglio dell’erba delle aiuole nel centro abitato. Altre potature sono programmate al PEEP di Stia e in loc. Renaccio lungo la strada per La Piana. Sono stati coperte alcune tubazioni esterne nelle aiuole di Via Roma a Stia: erano vecchie predisposizioni per un’illuminazione pubblica non sviluppata, e oltre a rappresentare un pericolo per i bambini finivano per raccogliere molto sporco. Infine sono state effettuate varie piantumazioni di alberi e arbusti in Piazza Stazione, Piazza della Repubblica, Piazza Mazzini e in alcune aiuole spartitraffico.

blog comments powered by Disqus