Ponte Buriano: ultimo weekend di apertura al traffico. Da lunedì via ai lavori, tutte le modifiche

Il conto alla rovescia per l'avvio dei lavori su Ponte Buriano è partito. Con l'inizio della settimana anche gli addetti al recupero della struttura saranno al lavoro sulle impalcature per recuperare l'ultimo dei rostri non restaurati durante il...

ponte buriano 3-4

Il conto alla rovescia per l'avvio dei lavori su Ponte Buriano è partito.

Con l'inizio della settimana anche gli addetti al recupero della struttura saranno al lavoro sulle impalcature per recuperare l'ultimo dei rostri non restaurati durante il primo stralcio di lavori.

Così dalle ore 17 di lunedì 16 luglio fino alla fine dei lavori (prevista per venerdì 31 agosto 2018), sarà chiuso al transito il ponte sull’Arno a Ponte Buriano.

Una misura necessaria che, come più volte ricordato, si è resa necessaria a causa dello stato strutturale in cui versa l'antica infrastruttura, sottoposta quotidianamente allo stress del transito extraurbano.

Dunque, chi vorrà raggiungere o lasciare la città in direzione del Valdarno, potrà farlo ma percorrendo strade alternative. Allo stesso modo sono pronte ad entrare in vigore modifiche agli itinerari dei servizi urbani ed extraurbani di Tiemme/Etruria Mobilità.

I percorsi alternativi individuati sono, per i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate, da Indicatore percorrendo la SR 69 fino ad imboccare, nei pressi dell’abitato di Montalto, la SP 2 Vecchia Aretina giungendo a Castiglion Fibocchi, mentre per i veicoli con massa inferiore a 7,5 tonnellate e per i mezzi del trasporto pubblico locale, per gli scuolabus e per i mezzi della nettezza urbana da Ripa di Quarata con svolta per la SP 43 della Libbia fino alla rotatoria di Campoluci dove, con svolta a sinistra, si percorre la strada comunale in direzione Castelluccio, località nella quale si svolta ancora a sinistra e, percorrendo tutta la SP 56 dello Spicchio, si giunge all’abitato di Ponte Buriano.

Inoltre le deviazioni sono state indicate anche all'uscita Valdarno dell'A1 mentre, lungo la Sp 56 dello Spicchio sono state installate delle telecamere di videosorveglianza in modo da individuare tutti coloro che non rispetteranno le disposizioni e i divieti. Carabinieri e forze dell’ordine, insieme alla polizia provinciale saranno invece al lavoro per garantire la massima attenzione al rispetto delle normative.

Lungo la Sp 56 dello Spicchio sono stati spesi 60mila euro da parte della Provincia di Arezzo per la messa in sicurezza del manto stradale.

Da ultimo, le variazioni di percorso dei mezzi pubblici interesseranno la linea urbana 21 e le linee extraurbane LAP109, FAMLA e AT2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quadro completo degli itinerari modificati può essere consultato dagli utenti nella sezione news del sito www.tiemmespa.it o tramite gli avvisi al pubblico affissi alle paline di fermata interessate e nelle biglietterie aziendali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento