Palazzo Carbonati, nuova asta. Un mese di tempo per formulare le offerte

Il complesso immobiliare in via Degli Albergotti va all'asta per la sesta volta.

Palazzo Carbonati

Va nuovamente all'asta Palazzo Carbonati. Il complesso immobiliare in via Degli Albergotti, in pieno centro storico, è l'oggetto del bando pubblicato sul sito del Comune di Arezzo. Si tratta del settimo tentativo di alienazione da parte dell'amministrazione comunale negli ultimi 10 anni. Dagli oltre 3,5 milioni di euro richiesti nel 2009 il prezzo è sceso agli attuali un milione e 592mila euro. Si tratta ovviamente della base di partenza delle offerte che dovranno pervenire entro e non oltre le 13 del 20 marzo. Il giorno seguente alle 11 l'Ufficio gestione del patrimonio saranno aperte le buste.

Complesso immobiliare storico

Si tratta di tre unità immobiliari composte da un fabbricato princiale disposto su cinque livelli pari a 5.230 mc, l'ex casa del custode (670 mc) e una resede di ampie dimensioni posto tra i due edifici e su cui insiste attualmente una piccola tettoia.

Tutte le info sull'asta

La struttura oggi si presenta con le impalcature installate alcuni anni fa a causa di alcuni interventi di manutenzione di somma urgenza anche per preservare oltre all'immobile l'inclumità dei pedoni e dei veicoli. Il prezzo di partenza è sceso, quasi dimezzato, nel corso di questi 10 anni durante i quali le aste sono andate deserte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco quindi il nuovo tentativo da parte dell'amministrazione che ha dato seguito alla delibera del consiglio comunale del 21 dicembre scorso.

Nel 2016 l'ultima asta per 1,9 milioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento