I commercialisti donano 14mila euro per fronteggiare il Coronavirus

La donazione alle strutture sanitarie della provincia di Arezzo a sostegno della sanità e dei suoi operatori per fronteggiare l'emergenza Coronavirus

Giovanni Grazzini, presidente dell'ordine

Il consiglio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Arezzo ha deciso di donare la cifra di 14mila euro all'Azienda Usl Toscana Sud Est da destinare alle strutture sanitarie della provincia di Arezzo a sostegno della sanità e dei suoi operatori per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo fare la nostra parte stando in questi giorni ai nostri posti di lavoro per le aziende del territorio - spiega il presidente dell'ordine Giovanni Grazzini - e riteniamo che questo sia il momento della solidarietà sociale e quindi ci è sembrato doveroso sostenere i professionisti del settore sanitario"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento