Nuove Acque al lavoro a Lucignano. L'erogazione sarà interrotta

Al momento del ripristino del servizio, non sono da escludere momentanei fenomeni di torbidità, che potrebbero perdurare anche nella giornata successiva.

Martedì 15 gennaio, i tecnici di Nuove Acque hanno programmato un intervento di manutenzione alla rete idrica di Lucignano. 
Durante i lavori, dalle 9 alle 15:30, sarà necessario interrompere l’erogazione idrica in via Fontelari, Bonastro, via San Giusto, loc. La Greppa, loc. Santa Maria, via del Calcione, via Berlinguer, via Casone, via Aldo Moro via del Prato, via S. Rocco, via L. Nencetti, via Fontebella, via della Pace, via Bobbio, via Casella, via Procacci, via S. Pertini, via del Lavatoio, via Fanfani, via Giglio, via Colle, via Gramsci, via Senese, via Cannelli, via Luzzi. . 
Al momento del ripristino del servizio, non sono da escludere momentanei fenomeni di torbidità, che potrebbero perdurare anche nella giornata successiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Le scuole del comune di Arezzo restano chiuse per l'allerta neve

  • Attualità

    I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

  • Attualità

    Polizia Locale: 203 multe al giorno per sosta vietata, assenza di cinture e cellulare alla guida

  • Cronaca

    "Truffarono i risparmiatori piazzando le subordinate" le richieste di condanna: 3 anni per i funzionari

I più letti della settimana

  • E45, chiusura per criticità estrema: rischio crollo del viadotto Puleto

  • Le scuole del comune di Arezzo restano chiuse per l'allerta neve

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • Valentino Rossi e i suoi Golden Retrivers "aretini": "Si chiamano Ulisse e Penelope, con me da questa estate"

  • I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento