Lavoro, la Provincia di Arezzo assume 11 persone: dall'ingegnere all'operaio, passando per tecnico ed elettricista

Ecco tutte le figure richieste: cinque bandi attivi, scadono il 7 marzo

La Provincia di Arezzo assume undici persone. Lo annuncia lo stesso ente con una nota, peraltro molto polemica nei confronti della riforma delle Province voluta dall'ex ministro Delrio:

Dopo anni di stillicidio del personale provinciale - si legge - fra pensionamenti mai sostituiti e trasferimenti obbligatori presso altri Enti, determinato dalla Legge Delrio con la conseguenza di una dotazione organica ridotta all'osso, soprattutto per quanto riguarda i servizi essenziali per la cittadinanza - viabilità provinciale ed edilizia scolastica - l'amministrazione Provinciale torna ad assumere per colmare le croniche carenze di personale.

Gli undici assunti saranno selezionati attraverso 5 bandi per concorsi pubblici, appena pubblica in Gazzetta Ufficiale.

Le posizioni aperte

2 posti di Categoria Giuridica D (posizione economica iniziale di accesso D1) profilo professionale "Amministrativo-Giuridico";

1 posto di Categoria Giuridica D (posizione economica iniziale di accesso D1) profilo professionale "Tecnico-Informatico";

1 posto di Categoria Giuridica D (posizione economica iniziale di accesso D1) profilo professionale "Ingegnere Civile";

1 posto di Categoria Giuridica B (posizione economica iniziale di accesso B3) profilo professionale "Operaio Specializzato Tecnico-Elettricista";

6 posti di Categoria Giuridica B (posizione economica iniziale di accesso B3) profilo professionale "Operaio Specializzato Tecnico-Cantoneria Viabilità".

Come partecipare ai concorsi

Per tutti i concorsi, le domande di partecipazione - redatte in carta semplice utilizzando il modulofac-simile, allegato ai bandi - dovranno essere consegnate/inviate, con una delle modalità stabilite dal bando medesimo, entro e non oltre la scadenza di giovedì 7 marzo 2019. Il testo integrale dei bandi, con allegati i moduli fac-simile e con le indicazioni di tutti i requisiti e di tutte le modalità di partecipazioni ai concorsi, sono disponibili sul sito web della Provincia di Arezzo all'indirizzo www.provincia.arezzo.it e all'albo pretorio on-line. Per informazioni e/o chiarimenti rivolgersi al Servizio Affari del Personale della Provincia di Arezzo, ai numeri 0575/392416 - 0575/392314.

Il commento del presidente della Provincia

Il mio obiettivo - dice Silvia Chiassai - è quello di mettere l’Ente alservizio dell’intera comunità e tornare ad essere un importante punto di riferimento. L’operatività della Provincia viene anche rilanciata con unariorganizzazione del personale, attraverso una nuova selezione difigure tecniche ed operai specializzatiche sono indispensabili per una programmazione degli interventi e nellagestione delle emergenze, come si è ampiamente dimostrato nelle ultime settimane. La Provincia è un ente fondamentale per presidiare il territorio in termini di sicurezza sulle strade e nelle scuole.

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Punti nascita: la neonatologia di Arezzo al top

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

  • Cene propiziatorie, la grande festa. Zuffa a Sant'Andrea. Guerra agli alcolici: locali sanzionati - LE FOTO

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento