Riqualificazione del parco del Foro Boario: approvato il progetto definitivo

La votazione c'è stata alla riunione di giunta precedente al Natale

La fontana inutilizzata, il gazebo in cattivo stato di conservazione con la ruggine che ha aggredito le strutture in ferro. Il Parco del Foro Boario nel quartiere di Pescaiola ha bisogno di un intervento di manutenzione. Così la giunta comunale, alcuni giorni fa, ha approvato il progetto definitivo dei lavori che rientrano nel più ampio programma finanziato con il bando periferie.

Cosa prevede il progetto?

Ristrutturazione dell'"Hortus" per renderlo maggiormente fruibile ai visitatori con la creazione di varchi nella muratura, il recupero dei 3 magazzini presenti all'interno e del bagno pubblico; copertura della fontana, posta al centro della piazza di ingresso, mediante terreno vegetale e manto erboso, per essere utilizzata come gioco per bambini; recupero delle colonne del gazebo, attualmente in cattivo stato di conservazione a causa della ruggine.

La spesa

La spesa complessiva per i lavori previsti pe ril Parco del Foro Boario, come da progetto defintivo, ammonta a 135mila euro, di cui 52.263,83 euro per lavori a base d’asta, 2.727,29 euro per oneri della sicurezza ed € 80.008,88 per somme a disposizione dell’amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sparisce anche la farina dagli scaffali Esselunga. "Qui si sta esagerando"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento