“La conoscenza come prevenzione”: un incontro per fare chiarezza sul fenomeno sismico

Venerdì 25 novembre alle ore 21:00 presso la Sala del Consiglio si terrà un incontro dedicato al delicato tema dei terremoti dal titolo “Terremoti: la conoscenza come prevenzione”. L’iniziativa, promossa dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII...

sismografo-terremoto

Venerdì 25 novembre alle ore 21:00 presso la Sala del Consiglio si terrà un incontro dedicato al delicato tema dei terremoti dal titolo “Terremoti: la conoscenza come prevenzione”.

L’iniziativa, promossa dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, propone alcune riflessioni su un argomento di forte interesse comune. Alla luce degli ultimi disastrosi eventi che negli scorsi mesi hanno colpito violentemente il centro Italia, oggi più che mai, la Scuola ha sentito l’esigenza di fare chiarezza sul fenomeno dei terremoti. “L’incontro si inserisce in un progetto dedicato alla messa in sicurezza e all’informazione relative ai terremoti - spiega Lorenzo Puopolo assessore alla Scuola - Un percorso iniziato lo scorso maggio con l’installazione, presso il nostro Istituto Comprensivo, di Poseidon, un dispositivo che opera segnalando, con alcuni secondi di anticipo, i fenomeni sismici permettendo a chi si trova all’interno di un edificio di prendere alcuni accorgimenti di salvaguardia, e proseguito poi con le esercitazioni in collaborazione con la Protezione Civile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento di venerdì 25 novembre, grazie all’intervento di due specialisti, Giacomo Corti, ricercatore al C.N.R. e docente presso l’Università degli Studi di Firenze, e Mario Rossi, ingegnere e docente presso l’I.S. di Borgo San Lorenzo, approfondirà il tema dei terremoti con l’intento di divulgare informazioni che creino consapevolezza nell’eventualità di tali fenomeni. Nello specifico, Corti spiegherà i sismi dell’area appenninica, la loro storia e le loro caratteristiche, mentre Rossi mostrerà, da un punto di vista tecnico, il comportamento delle strutture di fronte ai terremoti. A tal proposito verrà mostrato, attraverso un apposito plastico raffigurante in scala un edificio, ciò che geologicamente e a livello strutturale avviene durante il propagarsi delle onde sismiche. “Invitiamo tutti i nostri cittadini, in particolare i genitori, a partecipare all’incontro poiché avranno modo di conoscere quanto i ragazzi hanno già appreso durante le esercitazioni eseguite all’interno della scuola - dice l’assessore Puopolo - Sarà un’ottima occasione per chiarire perplessità e magari, grazie all’acquisizione di nuove informazioni di esperti del settore, riuscire a placare i timori e le paure che inevitabilmente suscita questo fenomeno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento