Kimap, il navigatore per disabili che impara dagli utenti e aggiorna i percorsi accessibili

Un navigatore destinato ai soggetti con disabilità motoria. Si chiama Kimap, è il primo nel suo genere ed è stato presentato stamani in piazza Grande da Armando Dei e Francesco Acciai di Kinoa, la startup innovativa fondata nel 2016 a Firenze che...

 

Un navigatore destinato ai soggetti con disabilità motoria. Si chiama Kimap, è il primo nel suo genere ed è stato presentato stamani in piazza Grande da Armando Dei e Francesco Acciai di Kinoa, la startup innovativa fondata nel 2016 a Firenze che ne ha brevettato la tecnologia. Con loro Grazia Faltoni, presidente di Koinè, la cooperativa sociale che sta sostenendo lo sviluppo di questo strumento attraverso le sue strutture e i suoi servizi dedicati ai disabili.

Kimap può già essere scaricato dagli store Android e iOS. Frutto di ricerca made in Italy, è dotato di un’intelligenza artificiale in grado di imparare dagli utenti ed aggiornare i dati sull’accessibilità dei percorsi, avvalendosi di algoritmi appositamente sviluppati e brevettati. Il navigatore aggiorna i propri percorsi in modo automatico sulla base dei dati e delle rilevazioni che gli stessi utenti rilasciano percorrendo strade e marciapiedi e segnalando la presenza di nuovi ostacoli lungo i percorsi.

La cooperativa sociale Koinè ha deciso di sostenere questo progetto in provincia di Arezzo. Gli ospiti saranno protagonisti di un “lavoro” di mappatura dell’accessibilità delle proprie città e dei propri territori che svolgeranno durante le uscite che caratterizzano le attività dei servizi gestiti da Koinè.

La mappatura dei percorsi, che genererà nuovi dati di navigazione, è realizzabile tramite il mappatore Kimap Pro che rileva in modo automatico la qualità del terreno percorso da un disabile in sedia a rotelle. Per poter mappare è sufficiente uno smartphone e, una volta avviata la mappatura, sarà possibile georeferenziare ostacoli ed impedimenti alla mobilità e al tempo stesso segnalare punti di interesse utili per la costruzione di itinerari turistici.

Con Kimap Pro la mappatura è un’attività semplice e in gran parte automatica che necessita soltanto di uno smartphone, fissato sulla sedia a rotelle per registrare correttamente lo stato delle strade percorse.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    "Lupo re della notte a due passi alle abitazioni. Ma siamo preoccupati quando portiamo fuori i cani"

  • Incidenti stradali

    Incidente in A1, coinvolte due auto e un camion: sette chilometri di coda

  • Video

    Bagno di folla in Piazza Sant'Agostino per salutare il 2019. Gli auguri del sindaco

  • Video

    Chimero News: quanto "l'aretinezza" fa notizia e conquista il web

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento