Il Villaggio Tirolese si prepara all’assalto della folla

Dopo il primo week end, salutato da oltre 150mila presenze in soli tre giorni, per accogliere meglio i visitatori di sabato 3 e domenica 4 dicembre, quando in centro storico ci sarà anche la Fiera Antiquaria, il mercatino natalizio di piazza Grande prolunga nuovamente il suo orario di apertura (fino alle 22 per la parte no food e fino alle 23 per la gastronomia). Nel fine settimana riapre anche la Casa di Babbo Natale dentro Palazzo di Fraternita (dalle ore 10 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30): oltre a Babbo Natale, domenica i bambini potranno incontrare perfino Elsa di Frozen. Le 32 casette di legno e la baita del Villaggio resteranno in città fino al 26 dicembre.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   1 dicembre 2016 16:31  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


Secondo week end ad Arezzo per il Villaggio Tirolese, il mercatino natalizio inaugurato lo scorso venerdì 25 novembre in piazza Grande su iniziativa di Confcommercio, con il patrocinio del Comune di Arezzo e della Fraternita dei Laici, il contributo di Estra e GP Motors e la collaborazione tecnica di Totem e Event to you.
Dopo le 150 mila presenze del primo fine settimana, gli operatori si aspettano ancora un’affluenza da record, vista anche la concomitanza con l’edizione di dicembre della Fiera Antiquaria.
Durante la settimana, dal lunedì al giovedì, le 32 casette di legno con i prodotti artigianali e gastronomici tipici del Tirolo e la grande baita per la ristorazione sono rimaste in funzione tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 21. Dal venerdì a domenica prolungheranno la chiusura fino alle ore 22 per la parte no food e fino alle 23 per la gastronomia.
Ad attirare gli ospiti del Villaggio, arrivati perfino da altre regioni, c’è la sorpresa assoluta di poter visitare, nel cuore antico di una tipica città toscana, un mercatino in perfetto stile nordico, con 32 casette di legno per la vendita dei prodotti artigianali e gastronomici tipici del Tirolo e la grande baita per la ristorazione, dove fingersi quasi in settimana bianca con famiglia e amici.
Molto gradita anche la novità di questa seconda edizione dell’evento: la Casa di Babbo Natale allestita all’interno del Palazzo di Fraternita, che dopo lo stop dei giorni feriali riprenderà a pieno ritmo la sua attività sabato e domenica dalle ore 10 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30.
I bambini potranno ritrovare nel percorso dentro gli antichi saloni affrescati la magica palla di neve dove entrare, laboratori, giochi e perfino Babbo Natale con i suoi elfi. Domenica arriverà anche Elsa di Frozen, per incontrare i bimbi e farsi fotografare insieme a loro.
La Casa di Babbo Natale è stata creata con la regia della Confcommercio in collaborazione con Centro Vetrine, Gardenar e la Banda dei Piccoli Chef, con il patrocinio di Fraternita dei Laici e Comune. Il biglietto di ingresso costa 3 euro per i bambini e 5 per gli adulti.
Oltre al Villaggio Tirolese, che resterà in piazza Grande fino al 26 dicembre, sabato 3 e domenica 4 dicembre Arezzo offre un ricco programma di eventi e animazioni in tutto il centro storico, organizzate con il coordinamento dell’Amministrazione Comunale. Da ricordare anche “Gioiello in vetrina”, esposizione e vendita di oro, orologi, argento e preziosi curata da Federpreziosi Confcommercio all’interno del Chiostro della Biblioteca, in via dei Pileati.
blog comments powered by Disqus