I mostra i gioielli che parlano d’amore

Una rappresentanza di dettaglianti orafi di Federpreziosi-Confcommercio sarà presente alla fiera dei professionisti del wedding “Oltre l’E.vento – Le spose di Gianni”. Oltre ad esporre fedi nuziali, anelli di fidanzamento, orologi e altri preziosi, cureranno le parure delle sfilate di moda dedicate alle spose. Prosegue così l’impegno dell’associazione di categoria nella promozione della cultura del gioiello, dopo il grande successo della mostra-mercato “Gioiello in vetrina” nel settembre scorso, che diventerà– anticipa il presidente Roberto Duranti “un evento ricorrente almeno quattro volte l’anno, sempre a braccetto con la Fiera Antiquaria di Arezzo”

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   30 settembre 2016 12:53  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


Fedi nuziali, anelli di fidanzamento, ma anche bracciali, collane ed orologi. Insomma, tutti i preziosi validi a diventare un pegno d’amore per un uomo o per una donna saranno esposti a “Oltre l’E.vento – Le spose di Gianni”, la fiera dedicata ai professionisti del matrimonio che si tiene sabato 1 ottobre dalle 18 alle 24 e domenica 2 ottobre dalle 11 alle nel locale “E.vento” in località Talzano 5 (AR)

A portarli ci penseranno alcuni dettaglianti orafi della sezione aretina di Fedepreziosi-Confcommercio. Oltre ad esporre all’interno del loro stand, le aziende cureranno le parure da sposa che saranno indossate dalle modelle nelle sfilate in programma. In più, metteranno in palio un gioiello per il pubblico.

Dopo il grande successo di pubblico ottenuto dalla prima edizione di “Gioiello in vetrina”, la mostra-mercato collaterale alla Fiera Antiquaria di settembre, Confcommercio continua così il suo progetto di promozione della cultura legata ai preziosi.

“Non è un caso se il dono di un gioiello ancora oggi rende più importante un evento, una ricorrenza particolare, una promessa d’amore”, sottolinea il presidente provinciale di Federpreziosi-Confcommercio Roberto Duranti, “è un investimento economico e affettivo che resta nel tempo senza perdere mai valore, per questo è importante rivolgersi con fiducia a veri professionisti, esperti in grado di dare certezze per muoversi sicuri in un mercato che è sempre più vasto”.

Dopo “Oltre l’E.vento”, l’impegno dell’associazione di categoria prosegue: “nel primo fine settimana di dicembre riproporremo ad Arezzo, nel chiostro della Biblioteca, la seconda edizione di “Gioiello in vetrina””, anticipa Duranti, “dal prossimo anno questa mostra mercato diventerà un evento ricorrente almeno quattro volte l’anno, sempre a braccetto con la Fiera Antiquaria, nei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre”.

blog comments powered by Disqus