Guida più sicura con il freddo? Ecco il decalogo di Confartigianato

Milighetti: “Importante cambiare gomme per viaggiare tranquilli”

Arriva il freddo e Confartigianato ha elaborato un decalogo di consigli per gli automobilisti, invitandoli a cambiare le gomme e ad adottare le giuste precauzioni per una guida più sicura.  
“Ogni automobilista – dice Valerio Milighetti dell'Associazione Meccatronici di Confartigianato Arezzo – dovrebbe assicurarsi che la propria auto sia pronta ad affrontare l’inverno nel modo giusto. Il primo e più importante accorgimento è sicuramente – continua Milighetti - quello di dotare il veicolo di pneumatici invernali, le cosiddette “gomme termiche”, perché sotto i 20 gradi i pneumatici estivi non sono più performanti. Nella stagione fredda la strada è meno sicura, spesso è bagnata, a volte è addirittura brinata, ghiacciata o innevata, quindi il livello di aderenza dei pneumatici al fondo stradale è inferiore”. Ormai anche in Italia sono sempre di più gli automobilisti che si sono attrezzati con il doppio treno di gomme, uno per l'estate e uno per l'inverno. “Più di una vettura su quattro ormai è dotata del doppio treno di gomme e il trend è in crescita – commenta ancora Milighetti – anche se siamo ancora lontani da quanto avviene in altri Paesi, come la Germania, dove il doppio treno è la regola.”
Se ancora non si è provveduto il consiglio è dunque quello di pensarci per tempo. “Ormai le ordinanze dei sindaci, che prescrivono di montare pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 aprile, o in alternativa le catene a bordo sono una regola – continua Milighetti- ma le catene servono solo in caso di neve, nelle altre situazioni è importante avere le gomme termiche per garantirsi la sicurezza”.
Il consiglio è dunque quello di acquistare i pneumatici invernali, che sono un investimento in sicurezza ma anche un modo per risparmiare nel tempo.
“Con il doppio treno di gomme i pneumatici durano di più, e sono sempre al top della sicurezza, per il fatto che la sostituzione periodica delle gomme – conclude Milighetti- consente di fare sempre i controlli sul gonfiaggio, la pressione ecc.”
E per ricordare a tutti cosa fare con l'inverno alle porte Confartigianato Arezzo ha realizzato un decalogo - consultabile sul sito www.artigianiarezzo.it – con i 10 consigli più importanti per non ritrovarsi in panne e viaggiare in sicurezza durante i mesi invernali. Più avvertiti di così!
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento