Guasto sulla linea Sinalunga-Arezzo: studenti bloccati a bordo del treno

I passeggeri sono rimasti a bordo per due ore circa non potendo scendere a causa del punto in cui si era fermato il treno

Un guasto alla linea elettrica nazionale di RFI nello snodo per la Valdichiana ieri pomeriggio ha bloccato il treno che avrebbe dovuto riportare a casa dopo la scuola molti studenti aretini. Erano da poco passate le 13:45 quando il convoglio appena uscito dalla stazione di Arezzo, in direzione Pescaiola, si è fermato.

Impossibile far scendere i ragazzi. Quello infatti è un punto particolarmete pericoloso, fuori dalla stazione, con gli altri binari a ridosso. Subito il personale di servizio e gli agenti della Polfer si sono attivati. Hanno assistito i passeggeri, per lo più studenti, che per due ore circa sono rimasti all'interno del treno, che ha poi fatto ritorno in stazione, portando loro bottigliette d'acqua. L'azienza oltre a spiegare l'entità e la causa del guasto sottolinea anche l'operato dei propri tecnici, non senza scusarsi per un disguido che non è dipeso dalla volontà dell'azienda.

"Da regolamento non potevamo far scendere i ragazzi soprattutto per la loro incolumità - spiega Maurizio Seri, presidente di Lfi - purtroppo il problema che si è verificato ha comportato circa due ore di lavoro per ripristinare la linea da un guasto che non è dipeso da noi. Devo ringraziare a tal proposito i nostri tecnici e tutto il personale della Polfer per quanto hanno fattoSolitamente guasti come quello di ieri mettono a repentaglio il trasporto ferroviaro rischiando con ripercussioni anche sui trasporti nella giornata successiva. Invece alle 17:40-17:45 i nostri treni hanno ripreso a circolare".   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Buonasera, Vorrei segnalare, riguardo alla notizia da voi pubblicata, riguardo all'anormalità alla linea di alimentazione dei treni avvenuta nella giornata di ieri, in località Pescaiola, che la stessa fa' parte dell'infrastruttura di pertinenza di LFI, e contrariamente a quanto dichiarato dal Presidente Seri, RFI è totalmente estranea all'accaduto. I tecnici di RFI hanno operato al ripristino dell'anormalità, su richiesta di LFI. Mi auguro che provvediate a rettificare la notizia.

  • Ringrazio io il presidente Maurizio Seri che dimostra una quotidiana capacità gestionale fuori dal comune (senso del ridicolo ndr.), "gestisce" una linea come la Sinalunga-Arezzo, e la dota di convogli all' avanguardia e personale competente e preparato. Oltre ai continui disservizi ieri pomeriggio non sono neanche stati in grado di comunicare ad una frotta di genitori in attesa da ore se i ragazzi sarebbero stati riportati ad Arezzo centrale o a Pescaiola, anzi il personale di Pescaiola continuava a dirci di aspettare li i ragazzi che non sarebbero stati fatti scendere in altre stazioni mentre contemporaneamente gli stessi venivano scaricati ad Arezzo. Complimenti presidente continui cosi che magari le affidano anche la gestione del Tav

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

  • Calcio

    L'Arezzo pesca Moscardelli. Sarà derby con il Pisa in semifinale playoff

  • Calcio

    La Cava prepara azioni legali: "Riconosciuto l'aggressore"

  • Incidenti stradali

    Incidente alla rotatoria di Olmo, traffico in tilt e strada chiusa. Ferito un 26enne

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Estasi amaranto a Viterbo con Belloni e Pelagatti (2-0). L'Arezzo è in semifinale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento