Ghinelli: "Ad Arezzo zero contagi e tre persone guarite". Controlli e sanzioni: chiusa una gelateria

Numeri incoraggianti quelli del capoluogo nel report del sindaco. Chiusa una gelateria che vendeva al pubblico

Sono buone notizie quelle che arrivano per Arezzo alle prese con l'emergenza Coronavirus. A dire il vero più che di buone notizie si tratta di un trend positivo per il Comune capoluogo come ha spiegato il sindaco Alessandro Ghinelli nel suo report giornaliero.

"Oggi non abbiamo riscontrato alcun contagio nel comune - ha esordito il sindaco nella diretta Facebook - mediamente sta andando sempre un po' meglio. Due giorni fa abbiamo avuto due casi, ieri uno e oggi la bella notizia che non registriamo contagi tra quelli che si sono sottoposti ai controlli".

Manca all'appello il dato sui tamponi effettuati per poter avere una stima ancora più precisa.

"C'è comunque la ragionevole speranza che questo numero sia costante - ha sottolineato Alessandro Ghinelli - ciò significherebbe la riduzione del contagio".

Per quanto riguarda la provincia i contagi seguono il trend della giornata di ieri salendo di sette unità. Nell'Aretino le persone colpite da Coronavirus sono quindi 557.

"Il numero dei ricoveri non è variato perchè risultano ad oggi sei persone in terapia intensiva e 36 in malattie infettive - ha proseguito il sindaco - mentre sono 515 le persone in isolamento domiciliare. Nel comune di Arezzo sono 163: quattro in più di ieri, mentre una persona ne è uscita. Di queste 163 persone sono 9 i bambini".

Una buona notizia arriva anche dal numero di persone che hanno sconfitto il Coronavirus.

"E' un'ottima notizia perchè oggi registriamo tre guarigioni".

Ciò significa che da 24 salgono a 27 gli aretini che hanno sconfitto il Covid-19.

Controlli, multe e sanzioni: chiusa una gelateria

Ma la giornata del 25 aprile, che ha visto il sindaco prendere parte alle celebrazioni presso il Poggio del Sole insieme al Prefetto, al presidente della Provincia e quello dell'assocazione partigiani d'Italia, è stata all'insegna dei controlli e delle sanzioni.

"Sono state controllate 60 persone che hanno prodotto 56 autocertificazioni - ha spiegato Alessandro Ghinelli - sono state fatte tre sanzioni per violazione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri mentre una sanzione è stata fatta per abuso di sostanze alcoliche".

I numeri complessivi parlano di 215 sanzioni effettuate dalla polizia municipale su un totale di 4.439 persone controllate (multe pari al 4,8%). Sempre durante le operazioni di controllo sulle principali arterie, parchi (tra cui il Pionta assieme alla Polizia di Stato) e centro storico tramite l'utilizzo del drone, sono stati elevati otto verbali per violazione del Codice della strada. "Uno dei quali per guida di un veicolo sprovvisto di assicurazione e revisione" ha aggiunto il sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli hanno interessato anche le attività commerciali che effettuano consegne a domicilio come negozi di pasta fresca, forni, kebab e gelaterie e proprio una di queste è stata sanzionata e chiusa perchè vendeva i propri prodotti anche al pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento