Ghiaccio sulle strade, ancora rischio incidenti: temperature di nuovo in discesa. Allerta nelle frazioni

Dopo una giornata caratterizzata da numerosi incidente - fortunatamente non gravi - proprio a causa di lastre che si sono formate sulle strade, domani ci potrebbe essere una recrudescenza del fenomeno e allora l'attenzione resta d'obbligo. 

Ancora una notte di temperature in picchiata e ancora rischio ghiaccio sulle strade della provincia. Dopo una giornata caratterizzata da numerosi incidente - fortunatamente non gravi - proprio a causa di lastre che si sono formate sulle strade, domani ci potrebbe essere una recrudescenza del fenomeno e allora l'attenzione resta d'obbligo. 

Se nel centro cittadino il problema non si è verificato, è bastato uscire e arrivare nelle frazioni per constatare quanto difficoltoso fosse questa mattina viaggiare. A Olmo è verificato un incidente, auto fuori strada anche nella zona di Campoluci, e appelli dei residenti all'attenzione sono arrivati dal Casentino. Un incidente che ha visto coinvolti quattro veicoli si è poi verificato a Monte San Savino, tanto che nel pomeriggio l'amministrazione comunale ha deciso di diramare una nota: 

Il sistema della Protezione Civile del Comune di Monte San Savino - si legge nella nota - è stato allertato per monitorare il territorio e seguire costantemente 'evolversi della situazione. Considerato che anche nei prossimi giorni le temperature si manterranno basse - nonostante che il sistema di allerta meteo regionale non evidenzi al momento criticità da segnalare perché le problematiche risultano di tipo puntuale - e che potrebbe ripetersi per i prossimi giorni la combinazione di gelo e nebbia, l'Amministrazione Comunale, raccomanda di adottare su tutte le strade comunali la massima prudenza per le condizioni suddette. 
Proseguirà il monitoraggio e lo spargimento di sale da parte degli addetti, che però avendo delle controindicazioni sarà effettuato dove ritenuto necessario. 

Ad Arezzo questa notte è stato sparso sale sulle zone ritenute più critiche dalle 21.30 alle 3. "Palazzo del Pero, Ruscello, Scopetone, Peneto: località dove sappiamo che solitamente ci sono difficoltà sono state battute dagli operatori della manutenzione. Poi nelle ore successive, in collaborazione con la Polizia Locale che ha raccolto le segnalazioni, abbiamo cercato di risolvere le maggiori criticità con interventi a Sitorni, Quarata, San Firenze". Questa notte, se le temperature caleranno di nuovo come nelle sere scorse, il Comune si dice pronto ad intervenire nuovamente. 

Le previsioni effettivamente non sono confortanti: secondo Arezzo Meteo le temperature continueranno a scendere e non si escludono nevicate nei settori orientali. Domani sarà "sereno o poco nuvoloso con qualche addensamento sui settori orientali specie al primo mattino e in serata, quando potrebbe verificarsi qualche debole nevicata. Ventilazione da grecale in cessazione verso sera. Clima freddo con temperature in calo specie le minime".

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Punti nascita: la neonatologia di Arezzo al top

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

  • Cene propiziatorie, la grande festa. Zuffa a Sant'Andrea. Guerra agli alcolici: locali sanzionati - LE FOTO

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento