Frana di Montemarciano, conclusi i lavori di messa in sicurezza

Il sindaco Chienni: “Oggi restituiamo alla frazione una strada sicura”

Con largo anticipo rispetto al cronoprogramma si sono conclusi i lavori di ripristino della frana a Montemarciano. L’intervento, iniziato lo scorso marzo, ha completamente messo in sicurezza il tratto stradale dal ponte sul Borro alla Maestà di San Rocco.

“Per eseguire questo importante lavoro – ha detto il sindaco, Sergio Chienni – la nostra amministrazione ha avuto la capacità di intercettare il sostegno economico della Regione, con un trasferimento finanziario di 328 mila euro. Oggi restituiamo alla frazione una strada sicura dopo gli interventi sul movimento franoso che aveva interessato il tratto. Contemporaneamente alla chiusura del cantiere – ha aggiunto il Sindaco – è stata riaperta al transito veicolare l’intero tratto stradale interessato dai lavori”.

I lavori hanno comportato l’installazione di 140 micropali totali con una profondità di circa 12 metri. Nel tratto stradale sono stati collocati anche i guard-rail in legno e acciaio per circa 120 metri.

“L’intervento – ha detto il vicesindaco Mauro Di Ponte – ha previsto il consolidamento del sottoscarpa interessato per oltre 10 metri da un movimento franoso, con conseguenti fratture lungo la carreggiata esterna per circa 100 metri. Ringrazio i tecnici comunali e la ditta che ha eseguito i lavori non solo nel rispetto del cronoprogramma ma permettendoci addirittura di aprire la strada al traffico tre mesi prima sulla tabella di marcia”.

La frazione di recente è stata anche interessata da lavori di asfaltatura nel tratto che va dall’intersezione con la strada provinciale 1 Setteponti fino all’ingresso dalla porta storica di Montemarciano. Analoghi interventi hanno riguardato la parte che dal ponte sul Borro arriva all’ingresso del paese.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento