Telecamere nascoste per sorvegliare il territorio e combattere gli abusi

Per i trasgressori sono previste anche delle sanzioni che vanno dalle 250 alle 400 euro.

La scelta di installare delle nuove e più discrete fototrappole è arrivata in seguito al perdurare di comportamenti scorretti ed incivili che, con cadenza quotidiana, si verificano nel territorio di Castiglion Fiorentino.

In particolare modo sono sotto l’attenzione della polizia municipale quegli abbandoni lungo le strade e  sui marciapiedi di rifiuti indifferenziati. Non passano giorni senza che i cittadini ne segnalino la presenza, con foto e post sui social network.

Dove non sono arrivati la buona educazione e il senso civico, dunque, ora arriveranno le fototrappole della polizia locale. L’intento è quello essenzialmente di arginare il triste quanto fastidioso fenomeno che deturpa l’immagine della cittadina.

Per i trasgressori sono previste anche delle sanzioni che vanno dalle 250 alle 400 euro.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

  • Casa sempre al sicuro con lo spioncino digitale

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Temporale su Arezzo, strade allagate e sottopassi chiusi: allerta meteo fino a domani

  • Famiglia finisce al pronto soccorso: 6 intossicati dai funghi. Il micologo: "Ne hanno mangiati troppi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento