Esodati, Tanti e Comanducci: "“Realizziamo una banca dati per far fronte a questa situazione"

"“La vicenda degli esodati rappresenta una vera e propria emergenza, anche nel Comune di Arezzo". E' quanto spiegano in un comunicato stampa gli assessori Tanti e Comanducci. "Per questo - prosegue in comunicato - abbiamo chiesto un incontro alle...

tanti2

"“La vicenda degli esodati rappresenta una vera e propria emergenza, anche nel Comune di Arezzo". E' quanto spiegano in un comunicato stampa gli assessori Tanti e Comanducci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Per questo - prosegue in comunicato - abbiamo chiesto un incontro alle categorie economiche aretine con l’'idea di creare una sinergia. L'’obiettivo è quello di realizzare una banca dati che permetta di far fronte alla difficile situazione e verificare, in questa maniera, la disponibilità delle aziende e della attività del terziario del territorio ad assumere queste persone, che, talvolta anche per pochi mesi che mancano al loro iter lavorativo, si sono visti privati della possibilità di accedere alla pensione"”.

L'incontro è stato convocato venerdì 4 settembre presso il Palazzo Comunale. "Forti, purtroppo, le ricadute sociali che questa situazione porta con sé. Riteniamo, quindi, necessario stipulare un accordo diretto tra il mondo produttivo e l’Amministrazione per aumentare le possibili collaborazioni e dare risposte concrete agli esodati e alle loro famiglie” concludono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento