Entro settembre altri 100 migranti in provincia di Arezzo

Erano circa 600 i migranti arrivati ad Arezzo dall'inizio dell'anno (dati aggiornati fino alla metà di agosto), ma il numero degli ospiti in provincia è destinato ad aumentare. I dati vengono forniti dalla Regione Toscana: attualmente sono...

ambulatorio-migranti

Erano circa 600 i migranti arrivati ad Arezzo dall'inizio dell'anno (dati aggiornati fino alla metà di agosto), ma il numero degli ospiti in provincia è destinato ad aumentare. I dati vengono forniti dalla Regione Toscana: attualmente sono distribuiti sul territorio toscano 5.400 profughi (dati di una settimana fa) ospitati in 370 strutture. "Principalmente appartamenti privati - spiega una nota della Regione - e altri locali messi a disposizione da aziende sanitarie, da amministrazioni comunali e anche dalla Chiesa: con quest'ultima, tra l'altro sta procedendo l'interlocuzione per individuare nuovi possibili strutture". La media è di circa 14 persone ospitate per struttura.

Nel mese di agosto si prevede che, in Toscana, siano complessivamente 700 gli arrivi e la stessa cifra è stimata per settembre, "mese oltre il quale si ritiene che il flusso degli arrivi debba drasticamente ridursi", dicono dalla Regione. "Complessivamente i profughi accolti, prima dell'arrivo della cattiva stagione che ridimensionerà gli arrivi via mare si attesteranno sui 6.500".

Dei 1.100 nuovi arrivi in Toscana dalla metà di agosto alla fine di settembre, Arezzo dovrebbe farsi carico di 9 profughi ogni cento. Ovvero, complessivamente, un centinaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si parla insomma di un profugo da accogliere ogni 600 abitanti della Toscana - ha detto l'assessore regionale Vittorio Bugli - questo è l'ordine del problema, assolutamente sostenibile, soprattutto se alla gestione dell'accoglienza parteciperanno anche le amministrazioni comunali che fino a questo momento non hanno individuato strutture idonee".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento