Emergenza lupi. Un incontro per fare chiarezza, appuntamento ad Anghiari

Domani 2 ottobre alle ore 15 presso la sala della Misericordia di Anghiari, si terrà un incontro organizzato da Confagricoltura Arezzo sulla emergenza lupi. Tra i relatori relatori, interverranno Paolo Banti, dirigente attività...

Lupo Frontale (Immagine Antonucci, Majella)

Domani 2 ottobre alle ore 15 presso la sala della Misericordia di Anghiari, si terrà un incontro organizzato da Confagricoltura Arezzo sulla emergenza lupi. Tra i relatori relatori, interverranno Paolo Banti, dirigente attività faunistico-venatoria Regione Toscana e Claudio d'Amico, comandante provinciale Corpo Forestale dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Come se non bastasse l'esercito di ungulati che ogni giorno distrugge i nostri campi, gli allevatori sono costretti a fare i conti con un numero sempre più elevato di lupi e ibridi (lupo-cane) che prendono d'assalto gli allevamenti mettendo le nostre aziende in ginocchio. La situazione sta diventando paradossale, le imprese chiudono perché si trovano alla mercé delle scorribande di animali selvatici - afferma Gianluca Ghini, direttore di Confagricoltura Arezzo -Il Lupo rientra fra le specie protette così come da regolamento dell'Unione Europea, ma è evidente che qui serve una soluzione. Non possiamo permetterci - conclude Ghini - nelle condizioni in cui versa l'intera economia, di avere continuamente danni così ingenti. La Regione deve cominciare a farsi ascoltare nelle stanze del Ministero per chiedere a gran voce una revisione del Piano d’azione nazionale sulla conservazione del Lupo e prevedere così il contenimento mirato dell’ibridazione di una specie dannosa sia per il nostro lavoro, per l’ambiente e per il Lupo stesso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento