E' il giorno del Giubileo di San Donato. Arezzo abbraccia migliaia di pellegrini: il programma

Dalla Calabria, dalla Sicilia, dalla Campania e ancora dalla Puglia. Sono oltre 150 i comuni italiani che venerano il santo patrono di Arezzo. Oggi, oltre sessanta di queste comunità, si sono date appuntamento in città per prendere parte al...

giubileo-sandonato3

Dalla Calabria, dalla Sicilia, dalla Campania e ancora dalla Puglia.

Sono oltre 150 i comuni italiani che venerano il santo patrono di Arezzo. Oggi, oltre sessanta di queste comunità, si sono date appuntamento in città per prendere parte al Giubileo di San Donato.

L'iniziativa, nata anche per volontà del parroco della cattedrale e della pieve di Santa Maria Alvaro Bardelli, si inserisce all'interno delle celebrazioni per l'anno giubilare straordinario voluto proprio da Papa Francesco.

“In questi ultimi anni – spiega l’arcivescovo Riccardo Fontana – si è sviluppato un legame spirituale fra la Chiesa aretina-cortonese-biturgense e le molte altre comunità diocesane e parrocchiali che invocano l’Apostolo della Tuscia come loro Patrono. Per la nostra chiesa diocesana si tratta di un avvenimento storico, che permette finalmente di renderci conto di quanto sia vivo e diffuso in Europa e in altre parti del mondo il culto del nostro Patrono”.

Il programma

Le celebrazioni iniziano alle 9, con l’attraversamento della Porta Santa e l’omaggio all’Arca di san Donato.

Alle 9.30 tappa alla pieve di Santa Maria, per omaggiare il busto reliquiario del santo.

Da piazza Grande, alle 10, dopo il saluto del sindaco Alessandro Ghinelli e delle autorità, via alla processione verso la cattedrale.

Sul sagrato del duomo dei santi Pietro e Donato alle 11.30, il cardinale Beniamino Stella, prefetto della congregazione per il clero, presiede la celebrazione eucaristica. In caso di pioggia le celebrazioni si svolgono in cattedrale cartina_giubileo

Tra i tanti appuntamenti che caratterizzeranno il Giubileo di San Donato c'è il concerto che si svolgerà sul sagrato del duomo dalla Filarmonica Guido d’Arezzo a partire dalle 15,15.

Aprirà il programma musicale l'esecuzione della "Laude a San Donato" composta dal maestro Matteo Trimigno direttore della filarmonica su testi di Don Alvaro Bardelli, seguiranno musiche di Charpentier, Haendel, Coradini, Trimigno, Piovani, Morricone, Rota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento