Donazione del Gruppo Musici per il San Donato: "Torneremo ad esibirci più forti per promuovere Arezzo"

"Un pensiero a chi è in prima linea nella cura, nel contenimento e nella lotta per sconfiggere il virus. Ad emergenza terminata, con le nostre esibizioni, riprenderemo e torneremo più forti e uniti di prima a promuovere la città"

Un contributo da parte del Gruppo Musici alla lotta alla patologia Covid-19.

La situazione sanitaria nazionale relativa all'emergenza Covid-19 - spiega una nota - continua ad essere seria così come quella cittadina. Come noto, non è giustamente possibile svolgere, momentaneamente, la nostra attività. E' in queste circostanze però che i componenti del Gruppo Musici rafforzano il proprio senso di appartenenza e consolidano la propria passione.
Per questo motivo il Consiglio Direttivo ha deciso di devolvere, a nome di tutti i soci, la somma di 500 al Calcit per l’acquisto di presidi sanitari di prima necessità utili all'ospedale San Donato. 
Con profonda riconoscenza dobbiamo rivolgere un pensiero a tutti coloro che sono in prima linea impegnati nella cura, nel contenimento e nella lotta per sconfiggere il virus ma convinti che, ad emergenza terminata, con le nostre esibizioni riprenderemo e torneremo più forti e uniti di prima a promuovere la città ed il suo territorio e ad offrire momenti di serenità alla cittadinanza. Ne siamo certi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento