Mascherine: è partita la distribuzione. Comune per Comune, come funziona la consegna

Sono partite ieri, in alcuni capoluoghi, le operazioni di consegna dei presìdi di protezione personale messi a disposizione dalla Regione. Ecco come verranno assegnate

La consegna delle mascherine è già entrata nel vivo. Dopo la decisione, contretizzatasi con l'ordinanza siglata dal goverantore Enrico Rossi, anche la regione Toscana rende obbligatorio indossarle fuori dall'abitazione. Un indirizzo che, come sottolineato già nelle scorse giornate, va nella direzione di tutelare quanto più possibile i cittadini dal contagio e restringere la diffusione del Coronavirus. Dopo il primo stop nei magazzini della Regione i presìdi sanitari sono stati smistati e consegnati ai vari comuni del territorio. 

Nello specifico si tratta di mascherine Ffp1 monouso, equivalenti alla mascherine chirurgiche. "Ultimata la distribuzione - ha ricordato Rossi - al più tardi entro sette giorni, sarà obbligatorio indossarle: sui mezzi pubblici, sui taxi e mezzi a noleggio con conducente, nei negozi e a fare la spesa, negli uffici e luoghi chiusi ma anche negli spazi all’aperto frequentati da più persone e dove è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale di sicurezza".

L’obbligatorietà di indossare le mascherine sarà però graduale: scatterà, nei singoli territori comunali, dal momento in cui il sindaco comunicherà alla Regione che l’ultima mascherina è stata consegnata. Per farlo ai primi cittadini saranno concessi al massimo sette giorni. Le mascherine non saranno obbligatorie per i bambini con meno di sei anni e per chi non le tollera (ma in questo caso sarà necessario un certificato del medico curante).

Ecco come si sono organizzati i comuni dell'Aretino per la distribuzione e consegna.

Anghiari

Al via la distribuzione porta a porta di oltre 11mila mascherine nel comune di Anghiari

Arezzo

Grazie alla preziosa collaborazione di 150 volontari, in tutto il territorio comunale, prende il via la consegna a domicilio. Al momento saranno distribuite due mascherine a testa, in attesa dei futuri lotti che la Regione ha programmato di consegnare nelle prossime settimane. Per eventuali problematiche relative alla consegna si prega di scrivere a prociv@comune.arezzo.it o chiamare i numeri di Protezione civile 0575377528, 0575377310.

Mascherine: consegna a domicilio da mercoledì 8 aprile

Ghinelli: "Da mercoledì mattina partirà la consegna domiciliare delle mascherine"

Nella giornata di ieri sono state consegnate le prime mascherine ai residenti di Giovi, Agazzi, Bagnaia, Battifgolle e Antria per un totale di 4600 presìdi consegnati.

Badia Tedalda

Nel Comune di Badia Tedalda è appena iniziata la distribuzione delle mascherine fornite dalla Regione Toscana. "Non ci interessa la polemica se siano belle, o buone o cinesi o meno - spiega il sindaco Alberto Santucci - Sono a norma e noi come abbiamo l’obbligo di distribuirle casa per casa alle famiglie nel più breve tempo possibile. Abbiamo iniziato dall’isola amministrativa, Daniele Gavelli e l’Ilaria Mosconi (consiglieri comunali) che distribuiranno a Badia capoluogo, Valentino Gori (consigliere comunale) farà Rofelle, Stefano Rossi e Emanuele Orcese (consiglieri comunali) Alta Marecchia e Francesco Scarponi (guardia Unione Comuni) farà le frazioni minori. Grazie di cuore a tutti".

Bibbiena

Mascherine: volontari pronti per consegnarle. Vagnoli: "Lavoro enorme, grazie a tutti"

Mascherine a Bibbiena, ecco come saranno distribuite. Continua la consegna dei pacchi spesa

Bucine

"I volontari della Misericordia stanno imbustando le mascherine fornite dalla regione Toscana - spiega il sindaco Nicola Benini - Giovedì inizia la distribuzione. Oggi comunicheremo il calendario e le modalità".

92119143_3963566800327980_3283511474273648640_o-2

Capolona

Partita anche a Capolona la consegna domiciliare delle mascherine. "Stiamo continuando - spiega il sindaco Mario Francesconi - entro nei prossimi giorni siamo certi di riuscire a raggiungere tutto il territorio comunale. Ringraziamo anche coloro che hanno voluto partecipare con le donazioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caprese Michelangelo

Nel territorio sono srrivate 3.600 mascherine chirurgiche per tutti i cittadini Caprese. Oggi inizia la distribuzione di mascherine protettive inviateci dalla Regione Toscana.
Verranno consegnate a casa con i volontari così organizzati:

1) Lama e Baccanella Volontario Giorgio Giorgi

2) Fragaiolo, Valboncione, Mariuccia, Sovaggio, Gregnano. Consigliere Mattia Capoccetti

3) Bozie, Ca’del Tasso, Palazza, Ponte Singerna e Tifi assessore Ilaria Finocchi

4) Stratino, Casalino e fino ai confini di Pieve consigliere Federico Donati

5) Caroni, Manzi, Borgonuovo, San Polo e dintorni vicesindaco Paolo Acquisti

6) Caprese Alta, Trecciano, Pian d’arno volontario Del Gaia Sergio

7) Caprese dal centro storico fino al Pantano ritiro diretto in Farmacia Dott. Chiara

"Raccomando tutti di ricevere le dotazioni stando a distanza - spiega il sindaco Claudio Baroni - i volontari non entrano nelle vostre case, suonato il campanello, vi attendono fuori della porta con indosso guanti e mascherine. Vengono consegnate 2 mascherine per ogni persona. La consegna avviene in un unico giro da domani a giovedì. Venerdì mattina presso la farmacia comunale verranno riportate tutte le mascherine che non si è riusciti a consegnare se il volontario pur passando non vi trovasse in casa. Tutti coloro che rimangono senza, dopo la consegna, possono ritirare le mascherine in farmacia, dando nome e cognome. Ricordo inoltre che da giovedì (con la fine della consegna) entra in vigore, l’ordinanza del Presidente Regione Toscana che obbliga all’uso della mascherina di protezione naso e bocca, non solo su spazi interni ma anche all’aperto per ogni tipo di attività, anche se rispettata la distanza interpersonale. L’ordinanza predispone anche onerose sanzioni per chi non la rispetta. Usate quindi la mascherina ogni volta che uscite di casa. Siate Responsabili e seri ancora una volta, come avete dimostrato essere in queste ultime settimane. Ricordo ancora la possibilità di accedere ai buoni spesa. Chiamate pure il numero 0575 793912 interno 3 per chiedere informazioni. Potete inviare una mail al seguente indirizzo: sindaco.capresemichelangelo@gmail.com".

Castel Focognano

La Protezione Civile penserà alla consegna di due mascherine a persona per ciascuna famiglia anche nelle frazioni del nostro comune. Gli amministratori del Comune di Castel Focognano si sono subito impegnati personalmente a fianco dei volontari della Protezione civile per imbustare le mascherine al fine di rendere più veloce la consegna delle stesse. Da domani, si darà il via alla consegna che richiederà qualche giorno.

Mascherine: oltre 102mila in arrivo nelle case dei casentinesi. Al via la consegna

92745885_2843903329028964_2581477706575118336_n-2

Castelfranco di Sopra Piandiscò

La consegna partirà da giovedì 9 aprile da parte del personale del Comune, della Protezione Civile e da volontari di altre associazioni, la consegna avverà di persona presso l’abitazione, suonando il campanello e mantenendo le distanze di sicurezza da parte degli operatori, saranno consegnate 2 mascherine per persona residente (esempio: nucleo familiare di 4 membri = 8 mascherine consegnate). 

A breve sarà condiviso un calendario con evidenziate le zone di intervento previste nei diversi giorni di distribuzione

"L’amministrazione - sottolinea l'assessore Niccolò Innocenti a nome dell'amministrazione - ringrazia sentitamente le associazioni che hanno dato la propria disponibilità per la consegne delle mascherine. Sono stati molti i privati cittadini che si sono fatti avanti per dare un contributo concreto alla gestione dell’emergenza, a loro va tutta la gratitudine del comune e della comunità; il mancato contatto e coinvolgimento nelle operazioni di questi ultimi è dovuto esclusivamente a una diversa organizzazione delle modalità di consegna, la quale deve essere diffusa per garantire la sicurezza della cittadinanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Castel San Niccolò

Mascherine: oltre 102mila in arrivo nelle case dei casentinesi. Al via la consegna

Castiglion Fibocchi

Sono arrivate nel territorio 4700 mascherine dalla Regione Toscana. Il materiale verrà distribuito, entro il fine settimana, ad ogni famiglia nella propria cassetta della posta, dai volontari di Protezione Civile e Pubblica Assistenza. Le buste conterranno: 2 mascherine per ogni residente, 2 mascherine per nucleo familiare.

Castiglion Fiorentino

Mascherine a Castiglion Fiorentino: le modalità di distribuzione

Cavriglia

"La Misericordia di Cavriglia, come sempre, in questi giorni terribili sta svolgendo un ruolo straordinario - fanno sapere dall'amministrazione comunale - Tutti i volontari oltre ad adempiere al loro quotidiano lavoro, stanno supportando ed aiutando l’amministrazione comunale nell’affrontare la difficile emergenza pandemica che stiamo vivendo.
Oltre alla consegna della spesa e dei farmaci a domicilio, con enorme civiltà e senso di responsabilità sta imbustando 4 mascherine con una lettera dell’amministrazione comunale per tutti i nuclei familiari del territorio e sta consegnandole in queste ore alla popolazione".

mascherine-ritiro-cavriglia91949472_1317965778402681_2923467647204982784_o-2

Chitignano

Mascherine: oltre 102mila in arrivo nelle case dei casentinesi. Al via la consegna

Chiusi della Verna

Partite le consegne anche a Chiusi della Verna.
"Anche se siamo lontani - scrive il sindaco Giampaolo Tellini - solo uniti potremo far fronte comune a questa straordinaria situazione. Questa mascherina che vi viene data è per tutelare la vostra salute, un segno della nostra vicinanza a voi. Vi ricordo, inoltre, che quando saranno finite le consegne delle mascherine, esse diventeranno obbligatorie per l'uso quotidiano".
Schermata 2020-04-07 alle 18.04.07-2

Civitella in Valdichiana

Partite le consegne a domicilio anche nel comune di Civitella. Nei prossimi giorni i volontari e i tecnici dell'amministrazione lasceranno all'interno delle cassette della posta il materiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consegna porta a porta delle mascherine: come verranno distribuite a Civitella

Cortona

L'amministrazione comunale di Cortona ha già provveduto nella giornata di ieri alla distribuzionenei seguenti punti:

Caserma Vigili del Fuoco di Tavarnelle: per gli abitanti di Mezzavia, S. M a Bocena, S.P. a Cegliolo, Sodo e Tavarnelle

Portole presso il negozio alimentari: per Tornia - Portole - Cantalena - Sant'Egidio

Circolo acli a S.p. a Dame: Poggioni - Adatti - Vaglie - S. P. a Dame:

Pro loco Teverina: presso alimentari Coppini per Teverina e Falsano

Pietraia: la pro loco presso sala civica

Mercatale: alla sede della pro loco, per Mercatale e Pierle

Cortona: presso piazza della Repubblica, misericordia di Cortona

Pergo: per Teccognano - S. Angelo - Pergo - Montanare - Valecchie - Montalla di fronte a scuole elementari a Pergo

Terontola: per Terontola, Farinaio, Terontola alta, Cerini, presso la stazione ferroviaria di Terontola

Vallone: presso parcheggio accanto a Tamoil per Ossaia e Riccio, Vallone, Ca di Masino

Camucia: presso piazza Sergardi per Camucia San Marco in Villa e Fossa del Lupo

Creti - Ronzano e Fratticciola: (Don Giovanni Tanganelli 366/ 244 3744) le consegna direttamente lui a domicilio

Farneta: per Farneta presso Hotel Farneta

Monsigliolo: per riferimento presso il parcheggio della scuola dell'infanzia di Monsigliolo

Chianacce: presso il parcheggio del circolo

Montecchio: presso parcheggio davanti alla scuola di Montecchio per Montecchio, Cignano

Centoia: per Centoia, Gabbiano, Fasciano e Capezzine, presso parcheggio della sala civica pro loco Centoia

San Lorenzo: presso il parcheggio di fronte al circolo

Fratta: parcheggio davanti al bar dei Rossi

Chi non le avesse ancora ritirate può richiedere informazioni ai seguenti recapiti: Polizia Municipale 0575 637225, segreteria del sindaco 0575 637226

Foiano della Chiana

Via alla consegna delle 21.000 mascherine fornite dalla Regione Toscana, che per Foiano come indicato dalla Protezione Civile sono di 2 per abitante. Il materiale è stato ripartito tra le varie associazioni, che assieme al personale del Comune, sta provvedendo a distribuire alla cittadinanza casa per casa.

"Un grande ringraziamento - spiegano dall'amministrazione - a Pubblica Assistenza, Croce Rossa, Avis Foiano, Associazione Carnevale, Cantiere Azzurri, Cantiere Bombolo, Cantiere Nottambuli, Cantiere Rustici, Pro Loco, Nuova AC Foiano, Pallavolo Foiano, Scannagallo, Associazione per il Pozzo. Ricordiamo che avere la mascherina non autorizza ad uscire. È uno strumento di protezione in più che appena terminata la consegna diventerà obbligatorio avere quando si esce di casa per gli spostamenti necessari e concessi, che rimangono quelli fino ad oggi autorizzati".
Schermata 2020-04-07 alle 18.13.01-2

Laterina Pergine Valdarno

Nel territorio comunale la consegna è partita e i volontari de La Racchetta "stanno continuando a lavorare incessantemente con tutti i volontari per terminare la distribuzione delle mascherine del comune e confezionare quelle nuove arrivate da Regione Toscana". Nel comune verranno distribuite, nei prossimi giorni, 2 mascherine a testa. Per espletare la consegna il volontario de La Racchetta avviserà il cittadino suonando il campanello corrispondente al nome o al numero civico indicati nell’elenco fornito dal comune ed alla risposta del cittadino depositerà le bustine contenenti le mascherine nella cassetta della posta avendo cura di evitare ogni contatto personale; annoterà a margine dell’elenco le eventuali mancate consegne.

Loro Ciuffenna

Consegna a domicilio anche per i residenti del comune di Loro Ciuffenna che riceveranno i presìdi grazie al supporto dei volontari.
Qui il calendario delle consegne.

Lucignano

Sono state consegnate al Comune, dalla Regione Toscana attraverso la protezione civile, 7.800 dispositivi che andranno ad integrarsi ad una parte di quelle donate dal distretto di Tianning. Verrà messa a disposizione di tutti i cittadini una dotazione base di 3 mascherine a testa. La distribuzione sarà eseguita esclusivamente da incaricati comunali, consegnando le mascherine porta a porta, per tanto non necessita di recarsi in alcun modo presso gli uffici comunali. I dipendenti comunali, saranno identificabili tramite apposito cartellino di riconoscimento, e non sarà necessario che entrino in casa e non si dovrà apporre alcuna firma. (ci raccomandiamo di diffidare di eventuali malintenzionati che facciano richieste diverse da quelle descritte). Nel caso in cui non vi sia nessuno all'interno dell'abitazione al momento della consegna, saranno lasciate nella cassetta postale, in quanto saranno messe all'interno di un'apposita busta.

Marciano della Chiana

Da oggi il piccolo comune della Valdichiana è al lavoro per la consegna a domicilio delle mascherine che verrà effettuata tramite la Pubblica Assistenza di Marciano (i volontari indosseranno tesserino di riconoscimento) e i Vigili Urbani. "Verrà suonato il campanello con la certezza di trovare tutti a casa - spiegano dal comune - In caso contrario un componente della famiglia potrà passare per il comune presso l’ufficio Polizia Municipale a ritirare le mascherine per tutto il nucleo familiare. A loro va il nostro ringraziamento più sentito per tutto quello che stanno facendo".
Saranno assegnate 3 mascherine per ogni componente il nucleo familiare (da 0 anni in su).
91867214_552081695416425_4664479241033744384_n-2

Montemignaio

Nel pomeriggio di ieri è iniziata la consegna delle mascherine da parte dei volontari della Misericordia di Montemignaio. Saranno distribuite in tutto il paese.

Mascherine: oltre 102mila in arrivo nelle case dei casentinesi. Al via la consegna

Monterchi

Già partita la distribuzione di mascherine anche nel comune di Monterchi dove le varie associazioni di volontariato si sono messe al lavoro per consegnarle casa per casa. 
"Voglio ringraziare - ha sottolineato il sindaco Alfredo Romanelli - la Pro Loco, la Misericordia, l'associazione del presepe vivente, i donatori Fratres per la consueta e calorosa collaborazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monte San Savino

Monte San Savino, distribuzione mascherine alla popolazione: ecco le modalità

Montevarchi

Partita anche nel comune di Montevarchi la consegna delle mascherine. E' il sindaco Silvia Chiassai Martini a ricordare che "è obbligatorio, come già previsto da ordinanza, indossarle fuori dalla propria abitazione. Invitiamo per tanto tutti i cittadini a farlo".
Schermata 2020-04-07 alle 23.34.02-2

Ortignano Raggiolo

Ad Ortignano Raggiolo via la consegna delle mascherine

Pieve Santo Stefano

Le mascherine della Regione Toscana Saranno sono in distribuzione presso le abitazioni. Ecco il calendario indicato dall'amministrazione comunale: per Madonnuccia e dintorni lo farà una ragazza della Bottega della Salute, Josselyn Avilès, per le case sparse recarsi alla ex scuola; per il centro storico lo farà una ragazza della Bottega della Salute Aurora Rossi; per le altre zone e frazioni lo farà una task force messa a disposizione dalla ProLoco.

"Non andate alla Misericordia a prenderle perché non ci sono - spiega il sindaco Claudio Marcelli - Se vi suonano il campanello da oggi pomeriggio per i prossimi 2 giorni, aprite ma fatevele lasciare senza contatto. Spero nella collaborazione di tutti, ricordo che sono previste sanzioni importanti".
mascherine-pieve-santo-stefano-2

Poppi

Nel comune di Poppi da ieri è iniziata la distribuzione dei buoni alimentari ed è ancora possibile inoltrare richiesta per chi ne avesse necessità. Organizzato anche il servizio di distribuzione delle mascherine a tutti i cittadini.
"Abbiamo suddiviso il Comune in zone - spiega il sindaco Carlo Toni gli incaricati saranno dipendenti comunali, associazioni di volontariato (Misericordie di Poppi e Badia Prataglia) e le varie Pro Loco attive sul territorio comunale e che meglio conoscono le zone di riferimento. Sempre da domani sarà attivo un numero telefonico da contattare da chi non ha potuto ricevere le mascherine, che saranno 2 per ognuno. Ovviamente la mascherina va utilizzata quando ci si sposta sempre con l'autocertificazione e nel rispetto della distanza di sicurezza se veniamo in contatto con altre persone. Invito pertanto tutti i cittadini, specialmente chi vive da solo a fare molta attenzione a chi suonerà alla porta, gli operatori incaricati saranno dotati di un tesserino di riconoscimento ma prima di aprire accertarsi precauzionalmente delle generalità ed è per questo che abbiamo cercato la collaborazione delle Pro Loco i cui componenti si presume siano conosciuti nella zona di riferimento. I malfattori disonesti e delinquenti sono sempre in agguato e si approfittano delle situazioni".

Pratovecchio Stia

Avviata la procedura di consegna porta a porta. "Colgo l'occasione - spiega il sindaco Nicolò Caleri - per ringraziare tutti i volontari che stanno realizzando la consegna porta a porta delle mascherine acquistate dalla Regione Toscana".

Mascherine: oltre 102mila in arrivo nelle case dei casentinesi. Al via la consegna

San Giovanni Valdarno

Consegna delle mascherine a San Giovanni Valdarno

Sansepolcro

E’ terminata la consegna delle mascherine alle 6000 famiglie del territorio comunale di Sansepolcro. Grazie all’enorme sostegno di Croce Rossa, Misericordia, Protezione Civile, Gruppo Agesci Scout Valtiberina 1 e delle Pro Loco delle frazioni, in poco più di un giorno le operazioni, coordinate dal Comune, sono terminate. Adesso tutti i residenti hanno le mascherine volute dalla Regione Toscana, dopo l’ordinanza del Presidente Enrico Rossi che obbliga all’uso.

“E’ stato un grande lavoro – conferma il sindaco Mauro Cornioli – I nostri volontari, oltre 50, hanno dato l’ennesima prova di essere necessari, operativi, ben organizzati. Adesso l’impegno passa ai cittadini, che devono indossare le mascherine. Chiaramente, si deve uscire solo ed esclusivamente per i casi previsti, cioè per andare al lavoro, a fare la spesa o per urgenze di salute. L’invito è quindi di utilizzare i dispositivi nel modo corretto perché rappresentano uno strumento di protezione essenziale”.

mascherine-sansepolcro-2

Sestino

Iniziata la consegna porta a porta dei presidi grazie al supporto dei volontari.

Subbiano

Arrivate anche a Subbiano le mascherine inviate dalla Regione Toscana. "Provvederemo al loro confezionamento per ogni nucleo familiare e procederemo alla consegna - spiega il sindaco Ilaria Mattesini - entro la fine della settimana contiamo di farle recapitare a tutti. L’ordinanza del presidente della regione Toscana entrerà in vigore dal momento in cui sarà pubblicata dal comune l'avvenuta consegna a tutti i cittadini". Chi non dovesse ricevere le mascherine entro sabato prossimo, è pregato di contattare il comune al numero di telefono 0575 421723

Talla

Partita la consegna anche a Talla. Sono recapitate nella casetta delle lettere e nella quantità di 2 per ciascun componente del nucleo familiare.

"Grazie alla Regione Toscana per averle fornite e alla Misericordia per la consegna - sottolinea Eleonora Ducci, sindaco di Talla - Grazie anche al COC e al geometra Alessandrini Grilli per il coordinamento delle operazioni. A Faltona fondamentale anche il contributo della pro loco per la preparazione e la consegna. Stimiamo al massimo entro giovedì mattina di concludere le operazioni di consegna nelle cassette delle lettere. Nessuno entra nelle vostre abitazioni per consegnare le mascherine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terranuova Bracciolini

Mascherine: al via la consegna a Terranuova Bracciolini. Il sindaco: "Massima attenzione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento